05 DIC 2003

Fondazione Edison: «Globalizzazione e concorrenza asimmetrica: il caso Cina. Rischi ed opportunità per l'industria europea ed il made in Italy»

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 12 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Milano, 5 dicembre 2003 - «La Cina - si legge nel comunicato d'invito della Fondazione Edison - pone in essere una concorrenza legale ma fortemente asimmetrica, e quindi non "leale", basata su sue condizioni interne (costo del lavoro, protezioni sociali, standard ambientali, discrezionalità politiche, dumping valutario, ecc.) qualitativamente e dimensionalmente tali da avvantaggiarla nettamente rispetto agli altri competitori.

La situazione si aggrava considerando che molte aziende cinesi stanno operando sui mercati d'esportazione mediante il massiccio ricorso a pratiche scorrette ed
illegali, tra cui una sistematica attività di contraffazione dei prodotti delle imprese dei paesi concorrenti, in particolare dei prodotti italiani.

In Italia, purtroppo, il dibattito sul pericolo Cina ha assunto connotati quasi ideologici, con una dura contrapposizione tra neoprotezionisti, liberoscambisti, nazionalisti, mondialisti, che poco giova al nostro paese, che dovrebbe invece rispondere con una strategia di sistema, concordata con gli altri partner europei e nel rispetto delle regole del WTO.

Quali misure concrete ed urgenti si possono adottare, dunque, per tutelare nel breve-medio termine le imprese italiane dalla concorrenza sleale ed illegale asiatica?».

leggi tutto

riduci

  • Introduzione di Umberto Quadrino, presidente Fondazione Edison

    <strong>Indice</strong>
    0:00 Durata: 7 min 28 sec
  • Alberto Quadrio Curzio, presidente Comitato scientifico Fondazione Edison

    0:07 Durata: 16 min 39 sec
  • Marco Fortis, vicepresidente Fondazione Edison

    <strong>L'impatto della competizione cinese sull'industria europea ed italiana</strong>
    0:24 Durata: 29 min 26 sec
  • Vittorio Giulini, presidente Sistema Moda Italia

    0:53 Durata: 12 min 5 sec
  • Savino Rizzo, presidente Associazione nazionale dell'industria meccanica varia ed affine

    1:05 Durata: 13 min 6 sec
  • Carlo Guglielmi, presidente Indicam, vicepresidente Federlegno-Arredo

    1:18 Durata: 16 min 3 sec
  • Rossano Soldini, presidente Associazione nazionale calzaturifici italiani

    <em>Pausa</em>
    1:34 Durata: 7 min 34 sec
  • Cirillo Coffen Marcolin, presidente Associazione nazionale fabbricanti articoli ottici

    1:42 Durata: 11 min 45 sec
  • Alessandro Biffi, presidente Federorafi

    1:54 Durata: 11 min 9 sec
  • Marco Fortis, modera

    2:05 Durata: 1 min 13 sec
  • Cesare Romiti, presidente Fondazione Italia-Cina

    2:06 Durata: 28 min 46 sec
  • Adolfo Urso, viceministro per le Attività produttive

    2:35 Durata: 37 min 43 sec