19 AGO 2004

Intervista-Filodiretto con Alessandro Battisti (Margherita)

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 51 min 20 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma 19 Agosto 2004 - Intervista-filodiretto questa mattina ai microfoni di Radio Radicale con Alessandro Battisti, Senatore del gruppo della margherita, avvocato, membro della prima commissione permanente sugli affari costituzionali.

Ha condotto in studio Andrea De Angelis.

Affrontando il tema del suicidio di Valentini, sindaco di Roccaraso, ha chiarito: "L'utilizzo della carcerazione preventiva in Italia è fuori legge"."Viene utilizzata per intimorire gli indagati per costringerli a fare dichiarazione.

L'articolo 275 del Codice di Procedura Penale è chiarissimo e dice che "la custodia
cautelare nel carcere può essere disposta nel caso in cui ogni altra misura risulti inadeguata".

"La prima battaglia è che si ritorni al dettato costituzionale e della legge".

Rispondendo alla domanda sulla legge che vieta la procreazione assistita il senatore ha rivendicato il suo voto contrario e l'adesione al referendum e ha lamentato una "scarsa informazione in particolare della RAI TV" sulla raccolta firme.

Sul dialogo dei radicali con lo schieramento di destra: "Io continuo interrogarmi come i radicali possano stare a destra".

"Le battagli sui diritti civili sono tipiche della cultura del centrosinistra, non ci trovo nulla di liberale nella casa delle libertà, ci trovo molto di illiberale".

"Io credo che i radicali siano dei compagni certamente scomodi per tutti ma che la loro collocazione naturale sia nel centrosinistra".

Altri temi trattati nel corso del programma sono stati: le accuse, definite come "aghiaccianti", del Ministro Castelli ai radicali di istigazione alla rivolta nelle carceri,il monitoraggio delle democrazie,il disegno governativo di riforma costituzionale e il 41bis.

leggi tutto

riduci