07 NOV 2000

ABI: Financial outlook delle banche

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 2 ore 23 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 7 novembre 2000.

Documento audiovisivo della presentazione da parte dell'Associazione Bancaria Italiana del rapporto Afo - Financial outlook delle banche.

Registrazione video di "ABI: Financial outlook delle banche", registrato martedì 7 novembre 2000 alle 00:00.

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Economia.

La registrazione video ha una durata di 2 ore e 23 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Maurizio Sella, presidente ABI

    <strong>Indice degli interventi</strong>
    0:00 Durata: 15 min 10 sec
  • Sergio Lugaresi, Banca di Roma, relazione: "Lo scenario di previsione"

    0:15 Durata: 21 min 29 sec
  • Giampiero Auletta, Banca Intesa

    0:36 Durata: 28 min 32 sec
  • Maurizio Sella, modera

    1:05 Durata: 4 min 21 sec
  • Relazione di Riccardo Benincampi, Abi

    1:09 Durata: 26 min 48 sec
  • Relazione di Giovanni Battista Pittaluga, docente presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Genova

    1:36 Durata: 31 min 47 sec
  • Giampiero Auletta, in relazione all'intervento di Giovanni Battista Pittaluga

    <strong>Dibattito</strong>
    2:08 Durata: 1 min 45 sec
  • Giuseppe Zadra, direttore generale Abi

    2:09 Durata: 1 min 53 sec
  • Giovanni Battista Pittaluga, sull'oscillazione del prezzo del petrolio

    2:11 Durata: 2 min 17 sec
  • Sergio Lugaresi: "Quasi tutti i paesi produttori sono giunti al limite massimo di estrazione e di raffinamento"

    2:14 Durata: 2 min 45 sec
  • Giovanni Battista Pittaluga, sul tasso d'interesse

    2:16 Durata: 1 min 34 sec
  • Riccardo Benincampi: "Le banche hanno una maggiore capacità di gestire il rischio"

    2:18 Durata: 1 min 18 sec
  • Giampiero Auletta: "Il rischio di liquidità è il più significativo"

    2:19 Durata: 1 min 15 sec
  • Cavazzoli

    2:20 Durata: 52 sec
  • Maurizio Sella, conclude

    2:21 Durata: 1 min 27 sec