13 MAR 2001

Amato, Bassanini presentano il Third Global Forum

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 52 min 31 sec
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 13 marzo 2001 - Documento audiovisivo della conferenza stampa di presentazione del Third Global Forum sull'e-government che vedrà la presenza di 122 delegazioni governative e oltre 170 relatori.

Intervengono Giuliano Amato, Franco Bassanini, Vincenzo Schioppa e, in collegamento video, Riccardo Marone.Il presidente del Consiglio focalizza l'attenzione sul «digital divide», l'accentuarsi del divario tra paesi e-poveri e paesi e-ricchi e spiega le motivazioni della scelta di Napoli.

Il ministro della funzione pubblica, facendo riferimento al cosiddetto «Rinascimento digitale» affema che
le tecnologie informatiche costituiscono una importante opportunità per "l'ammodernamento della pubblica amministrazione e del miglioramento delle condizioni per la crescita anche per i paesi in via di sviluppo, per i quali può avere un effetto dirompente".

Precondizioni per lo sviluppo, fa notare Bassanini, sono l'alfabetizzazione di base e l'elettrificazione "ma le tecnologie informatiche - prosegue - possono essere introdotte rapidamente, a costi molto più contenuti delle tradizionali infrastrutture materiali ed avere effetti di trascinamento della crescita economica e culturale molto profondi".

Il Forum è un momento di confronto estremamente importante anche per i paesi già sviluppati e, facendo riferimento all'introduzione in Italia della carta di identità elettronica e della firma digitale, del fisco telematico, dell'informatizzazione del sistema pensionistico, il ministro Bassanini sostiene che il nostro paese detiene una posizione di avanguardia per l'introduzione delle nuove tecnologie nella pubblica amministrazione.

Il sindaco pro tempore di Napoli puntualizza infine che il Global Forum non si pone obiettivi contraposti alle richieste del «popolo di Seattle» in quanto si occuperà principalmente dell'ammodernamento delle pubbliche amministrazioni.

leggi tutto

riduci

  • I "numeri" del Global Forum di Vincenzo Schioppa, consigliere diplomatico ministero della Funzione pubblica

    <strong>Indice degli interventi</strong><br>Relazioni introduttive<br>
    0:00 Durata: 3 min 36 sec
  • Giuliano Amato, presidente del Consiglio dei Ministri

    0:03 Durata: 6 min 58 sec
  • Riccardo Marone, sindaco pro tempore di Napoli (in collegamento video)

    0:10 Durata: 2 min 32 sec
  • Franco Bassanini, ministro per la funzione pubblica

    0:13 Durata: 17 min 38 sec
  • Riccardo Marone, sull'Anti-Global-Forum

    <strong>Dibattito</strong>
    0:30 Durata: 2 min 11 sec
  • Franco Bassanini: "La carta d'identità elettronica ha molti vantaggi in vari campi e garantisce maggiore sicurezza perché la contraffazione è più difficile"

    0:32 Durata: 4 min 26 sec
  • Il piano per l'e-government. "Abbiamo ridotto gli stanziamenti aggiuntivi per la formazione perché su quelli avremo risorse comunitarie"

    0:37 Durata: 2 min 56 sec
  • Giuliano Amato: "La diffusione delle tecnologie nell'impresa italiana e la formazione sono ancora problemi aperti"

    0:40 Durata: 1 min 52 sec
  • "Eventi internazionali di tale portata necessitano un aumento della presenza delle forze di sicurezza ma questa non è una provocazione per il «popolo di Seattle»"

    0:42 Durata: 2 min 37 sec
  • Vincenzo Schioppa, sugli accrediti per i giornalisti e gli osservatori (problemi audio durante l'intervento)

    0:44 Durata: 3 min 24 sec
  • Giuliano Amato: "Vedere la new economy come una realtà economica e finanziaria a se stante significa fare dell'illusionismo"

    0:48 Durata: 3 min 18 sec
  • Franco Bassanini: "Le PA possono essere clienti molto importanti per le industrie di ICT che investono sull'e-government"

    <strong>Su www.radioraricale.it il Third Global Forum in diretta</strong>
    0:51 Durata: 1 min 3 sec