06 APR 2001

Spi-Cgil: «Il federalismo che vogliamo per un'Europa solidale» (con Cofferati e Fassino)

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 2 ore 17 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Arezzo, 6 aprile 2001 - Documento audiovisivo del convegno organizzato da Spi-Cgil sul tema: «Il federalismo che vogliamo per un'Europa solidale».

Intervengono, tra gli altri, Piero Fassino, ministro della Giustizia e Sergio Cofferati, segretario Cgil.Cofferati nel suo intervento riafferma l'idea del federalismo solidale e non secessionista e focalizza l'attenzione sull'articolo 30 della Carta dei Diritti in cui viene affermato il principio della "giusta causa" per i licenziamenti.

A tal proposito il segretario della Cgil attacca il centrodestra perchè "dietro la mistificazione della
libertà si sostiene che possa essere una soluzione efficace la contrattazione individuale del rapporto con il proprio datore di lavoro".

Cofferati non risparmia critiche anche al centrosinistra che "ha bloccato in Parlamento leggi quali quella sulle molestie sessuali sul lavoro".Piero Fassino fa un consuntivo dell'attuale governo e afferma che il centrosinistra, gazie alle politiche che ha portato avanti ha garantito all'Italia di "entrare pienamente nel processo di integrazione e far sì che l'Europa non sia solo quella della moneta unica ma anche della socialità e della piena integrazione".

A tal proposito Fassino afferma la necessità di un'Europa più forte per operare all'interno dei processi globali seguendo il principio della redistribuzione del reddito su scala mondiale, che porterebbe tra l'altro alla possibilità di gestione dei problemi dell'immigrazione.

leggi tutto

riduci

  • Ivan Chiti, segretario generale Spi Toscana

    <strong>Indice degli interventi</strong>
    0:00 Durata: 7 min 6 sec
  • Gianni Minà, giornalista, modera

    0:07 Durata: 4 min 11 sec
  • Guido Sacconi, eurodeputato PSE

    0:11 Durata: 10 min
  • Claudio Martini, presidente Regione Toscana

    0:21 Durata: 12 min 6 sec
  • Sergio Cofferati, segretario generale Cgil

    0:33 Durata: 38 min 34 sec
  • Piero Fassino, ministro della Giustizia

    1:11 Durata: 22 min 13 sec
  • Gianni Minà, coordina

    <strong>Dibattito</strong>
    1:34 Durata: 2 min 58 sec
  • Guido Sacconi: "C'è una consapevolezza contraddittoria dell'Europa sul ruolo che essa deve avere nella determinazione una condizione di equilibri più avanzata e dinamica"

    1:37 Durata: 8 min 43 sec
  • Claudio Martini: "Il rischio di un'omologazione alla cultura americana è forte"

    1:45 Durata: 4 min 36 sec
  • Piero Fassino: "È necessario creare le condizioni perché ci siano più opportunità per tutti e non solo per alcuni"

    1:50 Durata: 9 min 54 sec
  • Sergio Cofferati: "IL sindacato mondiale e il sindacato europeo devono avere più forza contrattuale e non possono restare dei luoghi in cui i sindacati nazionali difendono le esigenze particolari"

    2:00 Durata: 14 min 5 sec
  • Gianni Minà, conclude

    2:14 Durata: 2 min 37 sec