10 MAG 2001

Anche Casini a Gallipoli a sostegno di Mantovano

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 41 min 8 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Gallipoli (LE), 10 maggio 2001, h12.35 - Anche Pier Ferdinando Casini a sostegno dell'avversario di D'Alema per assicurare gli elettori che Alfredo Mantovano, farà sicuramente parte del governo del centrodestra ed ha attaccato la reazione della sinistra per l'arroganza con la quale è stata accolta la presenza dei leader del centrodestra nel collegio salentino.

Oltre che per appoggiare Mantovano contro D'Alema, il leader del Ccd è intervenuto alla manifestazione elettorale a sostegno della candidatura a sindaco di Gallipoli di Giuseppe Venneri per la Casa delle Libertà e Democrazia Europea,
e le candidature al Senato di Francesco Grilli.

Casini ha proseguito parlando dell'importanza per l'Italia della presenza in politica del leader della Casa delle Libertà: "Oggi se in campo non ci fosse il soggetto politico Berlusconi, noi saremmo destinati a perdere perché ci sarebbe una disparità di forze e di mezzi così grande in questa competizione elettorale che noi avremmo fatto la figura degli avversari di comodo della sinistra".

Il segretario del Ccd ha focalizzato il suo intervento sulle politiche per il Mezzogiorno, affermando che l'attuale governo ha affrontato il problema credendo di risolverlo con i posti di lavoro socialmente utili che "obbligano i giovani del Salento ad un precariato permanente e ad una soggezione psicologica nei confronti del potente di turno perché magari gli rinnovi il contratto dopo 6 mesi".

La proposta del centrodestra punta invece al rilancio del turismo.

Casini ha poi sostenuto che la sinistra si ispira al modello olandese e ha affermato: "Per me l'Olanda non è un modello: in Olanda c'è l'eutanasia, c'è la liberalizzazione della droga, si concede alle coppie omosessuali di adottare un figlio e si trasforma un atto d'amore come l'adozione in un atto d'egoismo e prevaricazione perché quel bambino non avrà un padre e una madre come sarebbe suo diritto".Il presidente del Ccd ha quindi fatto appello a votare la Casa delle Libertà facendo anche riferimento al problema dell'immigrazione clandestina.

leggi tutto

riduci

  • Giuseppe Venneri, candidato a sindaco di Gallipoli (LE) per il centrodestra

    <strong>Indice</strong>
    0:00 Durata: 3 min 52 sec
  • Alfredo Mantovano, deputato An - candidato alla Camera per la Casa delle Libertà per Gallipoli (LE)

    0:03 Durata: 7 min 3 sec
  • Francesco Grilli, candidato al Senato per la Casa delle Libertà a Gallipoli (LE)

    0:10 Durata: 3 min 25 sec
  • Pier Ferdinando Casini, segretario Centro Cristiano Democratico

    0:14 Durata: 26 min 48 sec