17 LUG 2001

NPWJ: Terzo anniversario approvazione dello Statuto della Corte Penale Internazionale: Obiettivo 60 Ratifiche

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 6 ore 1 min
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 17 luglio 2001 h10.00 - "Non c'è Pace Senza Giustizia", l'associazione radicale che ha svolto e continua a svolgere un ruolo fondamentale per la nascita e l'entrata in funzione del Tribunale penale internazione permanente, ha organizzato una manifestazione in celebrazione del terzo anniversario dell'approvazione dello Statuto della Corte Permanente, avvenuto a Roma nell'estate del 1998.

L'occasione è stata però anche quella di fare un punto della situazione nel complicato percorso che dovrà consentire al tribunale permanente di entrare effettivamente in vigore.

Finora, infatti, solo
36 paesi, tra cui l'italia, hanno ratificato lo statuto istitutivo della corte varato tre anni fa a Roma e sottoscritto da 97 paesi.

Ma affinché diventi operativa, la corte dovrà essere recepita negli ordinamenti nazionali di almeno 60 paesi.

Forte è ancora la resistenza di paesi come Cina, Russia, e Usa.Questo obiettivo, dunque, è stato al centro della conferenza intergovernativa a cui sono interventuti il presidente della Camera, Pierferdinando Casini, il ministro per gli affari regionali, Enrico La Loggia, l'eurodeputato Emma Bonino, i sottosegretari agli esteri, Margherita Boniver, e alla giustizia, Jole Santelli, il segretario generale della Farnesina, Umberto Vattani, il sindaco di Roma Valter Veltroni, il leader della Margherita, Francesco Rutelli, e il presidente onorario della Corte, Giovanni Conso.

"La Corte Penale Internazionale è un passo importante - ha esordito Veltroni - nella direzione di una giustizia globale, ad essa quindi, deve andare il nostro sostegno illimitato: dei nostri governi, dei nostri paesi, di ognuno di noi, sia di chi ricopre ruoli istituzionali o politici, sia di chi ama l'attività di organizzazioni non governative.

E Roma - ha concluso Veltroni - si mette al servizio di questo obiettivo''.

Casini nel suo intervento, ha richiamato l'attenzione sull'opportunità di ''un'accellerazione dell'iter parlamentare per un rapido adeguamento legislativo'' della costituzione dello statuto di Roma.Giovanni Conso (che della conferenza internazionale di Roma che approvò lo statuto fu presidente) ha lanciato un appello alla comunità internazionale a fare un salto di qualità iscrivendo l'istituzione della corte tra le priorità della propria agenda politica.Rutelli, pur rilevando che ci sono ancora ''difficoltà per la realizzazione della Corte'', ha evidenziato che si tratta di una sfida che non va abbandonata e che per renderla pienamente operativa bisogna manetenere alto l'interesse attorno ad essa.

Emma Bonino ha sottolineato la necessita ad essere determinati per rendere operativa la corte il piu' presto possibile.

"Ormai non si può più parlare di ostacoli tecnici, ma di mancanza di volontà.

La sua necessità - ha spiegato la Bonino - è dimostrata dalle tante richieste di costituzione di tribunali speciali e dall'esigenza di colmare un vuoto pericoloso''.

Secondo la leader radicale, comunque, entro un anno le ratifiche potrebbero raggiungere quota 60.Enrico La Loggia infine ha esortato a ''uno sforzo comune'' per accentuare il percorso per il raggiugimento di un obiettivo così importante, e ha raccolto, a nome del governo, l'invito dell'associazione NJWP a proclamare il 17 luglio giornata mondiale della giustizia.

leggi tutto

riduci

  • Niccolò Figà Talamanca

    <strong>Indice</strong>
    0:00 Durata: 2 min 10 sec
  • Giovanni Conso, Presidente Emerito della Corte Costituzionale

    0:02 Durata: 1 min 3 sec
  • Valter Veltroni, sindaco di Roma

    0:03 Durata: 7 min 40 sec
  • Giovanni Conso

    0:10 Durata: 15 min 4 sec
  • Enrico La Loggia, ministro per gli Affari Regionali

    0:25 Durata: 9 min 43 sec
  • Jole Santelli, sottosegretario per la Giustizia

    0:35 Durata: 9 min 1 sec
  • Margherita Boniver, sottosegretario agli Esteri

    0:44 Durata: 9 min 39 sec
  • Umberto Vattani, segretario generale Ministero Esteri

    0:54 Durata: 6 min 49 sec
  • Sergio Augusto Stanzani Ghedini, Presidente 'Non c'è pace senza giustizia'

    1:01 Durata: 22 min 15 sec
  • Giovanni Conso, legge il messaggio del Consigliere diplomatico del Presidente della Repubblica

    1:23 Durata: 2 min 51 sec
  • Gianfranco Dell'Alba, legge il messaggio del presidente del Senato, Marcello Pera

    1:26 Durata: 1 min 23 sec
  • Philippe Kirsch, Presidente del Comitato Plenario della Conferenza Diplomatica (in traduzione simultanea)

    1:27 Durata: 14 min 14 sec
  • Robert Badinter, già Ministro della Giustizia francese (in traduzione simultanea)

    1:41 Durata: 26 min 15 sec
  • Emma Bonino

    2:08 Durata: 8 min 42 sec
  • Francesco Rutelli, leader dell'Opposizione

    2:16 Durata: 7 min 44 sec
  • Pier Ferdinando Casini, presidente della Camera dei deputati

    <em>Breve sospensione della Cerimonia</em>
    2:24 Durata: 7 min 43 sec
  • Umberto Leanza, capo del Contenzioso Diplomatico del ministero degli Affari Esteri

    2:32 Durata: 14 min 16 sec
  • Francesco De Angelis

    2:46 Durata: 10 min 48 sec
  • Irune Aguirrezebal (in traduzione simultanea)

    <em>Break</em>
    2:57 Durata: 15 min 33 sec
  • Gianfranco Dell'Alba, presiede

    <em>Conferenza e tavola rotonda</em><br>«<em>Adeguamento dell'ordinamento italiano dello Statuto di Roma</em>»<br>
    3:12 Durata: 4 min 30 sec
  • Mauro Politi, ordinario di Diritto Internazionale, Università di Trento

    3:17 Durata: 3 min 41 sec
  • Giuseppe La Greca, presidente della Commissione sull'adeguamento alle convenzioni sulla collaborazione in materia penale del ministero della Giustizia

    3:21 Durata: 15 min 52 sec
  • Flavia Lattanzi, delegata all'Onu per i negoziati sulla Corte penale internazionale

    3:36 Durata: 18 min 22 sec
  • Guido Raimondi, membro della Commissione di studio sul Diritto Internazionale Umanitario - ministero degli Affari Esteri

    3:55 Durata: 14 min 27 sec
  • Roberto Bellelli, membro della Commissione di studio sul Diritto Internazionale Umanitario - ministero degli Affari Esteri

    4:09 Durata: 21 min 29 sec
  • Maria Carmen Colitti, consulente giuridico di Non c'è pace senza giustizia

    4:31 Durata: 14 min 15 sec
  • Yanez Barnuevo, Ambasciatore Spagna

    4:45 Durata: 27 min 3 sec
  • Francesco De Angelis

    <em>Dibattito</em>
    5:12 Durata: 3 min 21 sec
  • Umberto Leanza

    5:15 Durata: 2 min 35 sec
  • Vito Monetti, delegato all'Onu per i negoziati sulla Corte penale internazionale

    5:18 Durata: 5 min 46 sec
  • Roberto Bellelli

    5:24 Durata: 4 min 38 sec
  • Francesco De Angelis

    5:28 Durata: 1 min 36 sec
  • Giovanni Conso

    5:30 Durata: 7 min 52 sec
  • Flavia Lattanzi

    5:38 Durata: 4 min 23 sec
  • Irune Aguirrezzebal (in traduzione simultanea)

    5:42 Durata: 4 min 23 sec
  • Giovanni Conso, legge il documento conclusivo

    <strong>Conclusioni</strong>
    5:47 Durata: 5 min 40 sec
  • Niccolò Figà Talamanca

    5:52 Durata: 1 min 35 sec
  • Sergio Augusto Stanzani Ghedini

    5:54 Durata: 5 min 7 sec
  • Umberto Leanza

    5:59 Durata: 1 min 41 sec