24 DIC 2001

Europa: Intervista filodiretto con Antonello Falomi con «incursione» di Marco Pannella

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 57 min 2 sec
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Dibattito in diretta a Radio Radicale tra Antonello Falomi e Marco Pannella sul veto di Rutelli all'ingresso dei radicali nell'ELDR e sull'appoggio del leader del centrosinistra al candidato di BerlusconiRoma, 24 dicembre 2001 - Marco Pannella è intervenutodurante un filo diretto a Radio Radicale con Antonello Falomi, vicepresidente del gruppo dei Ds al Senato e membro della Commissione di Vigilanza sulla Rai sul veto di Francesco Rutelli all'ingresso degli europarlamentari radicali nell'ELDR.Falomi: sull'ingresso dei radicali nell'ELDR sono prevalse ragioni politicheAntonello Falomi, intervistato da Roberto Iezzi, ha affermato che sull'ingresso degli europarlamentari radicali nel gruppo ELDR "sono prevalse ragioni di dissenso e di divisione politica rispetto alle ragioni tecniche che spingevano gli eletti radicali verso quel gruppo politico.

Nella composizione di un gruppo- ha aggiunto il capogruppo DS a Palazzo Madama - non possono pesare solo le ragioni tecniche, pesano anche ragioni politiche, che si possono condividere o meno".Pannella ha "apprezzato" la lettura "politica" del veto rutelliano, sostenendo che finora è stata l'unicaIl sostegno di Rutelli al candidato berlusconianoIl leader dell'Ulivo per il rinnovo della carica di presidente del Parlamento europeo di Strasburgo sostiene inoltre la candidatura di centrodestra contro quella del candidato di centrosinistra, del laburista Martin.

"Credo che questo abbia a che fare - ha affermato Falomi - con la complicata situazione con cui si è venuto a trovare il mondo politico europeo dopo le elezioni europee.

C'è un equilibrio politico all'interno del PE che è più di centrodestra che di centrosinistra.

Credo - ha proseguito - che la questione sia collegata agli equilibri tra Commissione Europea e PE.

Anche se credo che si debba comunque sostenere la candidatura dell'esponente socialista".Pronta la risposta del leader radicale che avrebbe "voluto intervenire come ascoltatore" nel filodiretto."Prendo atto di quanto hai detto, Falomi.

In sostanza, nel concerto della politica europea, il gioco è: se Prodi è alla Commissione, alla destra 'spetterà il candidato dello schieramento berlusconiano al Parlamento europeo.

C'è però un diritto civile e umano dei cittadini europei.

Se si consente a degli elettori di sinistra del fatto un po' clamoroso" che Rutelli "sostiene contro il candidato laburista di Tony Blair, il candidato di Berlusconi, dei conservatori britannici""La dice lunga" per il leader radicale che questa notizia venga "censurata" dai giornali "di Agnelli, Berlusconi e della sinistra".

leggi tutto

riduci

  • L'intervento di Gasparri a 'Quelli che il calcio' e il ruolo della satira in Rai

    <strong>Indice</strong>
    0:00 Durata: 4 min 52 sec
  • CdA Rai, conflitto di interessi, privatizzazione Rai

    0:04 Durata: 5 min 44 sec
  • Presidenzialismo e proporzionale

    0:10 Durata: 2 min 9 sec
  • Il veto di Rutelli all'ingresso degli europarlamentari radicali all'ELDR

    0:12 Durata: 3 min 26 sec
  • Intervento di Marco Pannella

    0:16 Durata: 4 min 1 sec
  • Spazio dedicato al filodiretto con gli ascoltatori

    0:20 Durata: 36 min 50 sec