17 GEN 2002

USA: Insediata Commissione di Bioetica

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Oggi e domani le prime riunioni della Commissione presidenziale di Bioetica, nominata dal presidente degli Stati Uniti d'America, George W.

Bush.

La Commissione, formata da 17 scienziati con differenti orientamenti è guidata dal Leon Kass dell'Università di Chicago.I compiti della Commissione Visti i progressi della scienza - si legge in un comunicato della Casa Bianca - "la nostra società si trova ad affrontare questioni etiche sempre più delicate".

La Commissione ha il compito di informare la nazione e il governo sui progressi scientifici e approfondire le discussioni sulle tematiche più
scottanti.La Commissione si occuperà di tutto ciò che riguarda i temi di bioetica "connessi ai campi della biomedicina e delle biotecnologie, quali la ricerca sulle cellule staminali embrionali, la riproduzione assistita, la clonazione, e i temi relativi alla fine della vita"In Francia viene discussa la proposta di leggeNel frattempo nel Parlamento francese è stata avviata la discussione sulla proposta di legge su clonazione terapeutica e ricerca sulle cellule staminali embrionali.

La sinistra si è dichiarata favorevole, mentre discussioni sono ancora in corso in seno alla destra.

La votazione si terrà il 22 gennaio prossimo e la discussione continuerà poi in Senato.In Italia intanto…Anche in Italia si sta discutendo delle nuove nomine per la Commissione di Bioetica e i radicali hanno avanzato la proposta di candidatura per il presidente di Radicali Italiani, Luca Coscioni.All'appello al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi hanno già aderito scienziati, intellettuali e cittadini italiani, tra cui il premio Nobel Rita Levi Montalcini.

leggi tutto

riduci