25 GEN 2006

Marco Pannella prosegue lo sciopero della sete per protestare contro le norme che costringono le nuove formazioni politiche (come la Rosa nel pugno) a raccogliere le firme sull'intera lista di candidati con trenta giorni di anticipo rispetto alle altre formazioni (ennesimo episodio del caso Italia)

COLLEGAMENTO | - RADIO - 08:42 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Guido Mesiti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Registrazione audio di "Marco Pannella prosegue lo sciopero della sete per protestare contro le norme che costringono le nuove formazioni politiche (come la Rosa nel pugno) a raccogliere le firme sull'intera lista di candidati con trenta giorni di anticipo rispetto alle altre formazioni (ennesimo episodio del caso Italia)", registrato mercoledì 25 gennaio 2006 alle 08:42.

Sono intervenuti: Marco Pannella (parlamentare europeo, Radicali Italiani).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Berlusconi, Casa Delle Liberta', Costituzione, Democrazia, Digiuno, Elezioni, Ferrara, Governo, L'unione,
La Rosa Nel Pugno, Legge, Legge Elettorale, Nonviolenza, Pannella, Parlamento, Partiti, Partitocrazia, Politica, Questione Morale, Radicali Italiani, Senato, Sete, Simbolo.

La registrazione audio ha una durata di 24 minuti.

leggi tutto

riduci