25 GEN 2006

Notiziario del 25 gennaio 2006

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 8 min 16 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di mercoledì 25 gennaio 2006In studio Giovanna ReandaIndiceDalla mezzanotte di domenica - siamo dunque giunti a 57 ore - Marco Pannella ha iniziato il suo sciopero della sete di dialogo, rivolto al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio, ai Presidenti delle Camere, ai Direttori di reti e testate radiotelevisive, della carta stampata, on line.

Lo sciopero della sete ha l'obiettivo di denunciare e sanare il tentativo di impedire alla Rosa nel Pugno di essere presente in condizioni di parità alle prossime elezioni politiche.

Ieri però l'Aula del Senato ha bocciato
gli emendamenti - presentati dalla Rosa nel Pugno - che miravano a sanare questa evidente ingiustizia.

E' invece passata quella che il senatore diessino Turci ha definito "una mancia", cioè un emendamento del governo e del relatore che dimezza il numero di firme necessarie per la presentazione delle liste.

Alla fine della seduta, alle 20 40, l'Aula di Palazzo Madama non era però in numero legale.

Sentiamo in diretta il senatore della Rosa nel Pugno Giovanni Crema.

leggi tutto

riduci