02 FEB 2006

Notiziario del 2 febbraio 2006

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 11 min 40 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di giovedì 2 febbraio 2006 In studio Giovanna Reanda.

Puntata di "Notiziario del 2 febbraio 2006" di giovedì 2 febbraio 2006 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 11 minuti.
  • Lillo Di Mauro, presidente della consulta penitenziaria di Roma (intervista di Alessandro Caforio)

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>Marco Pannella ha interrotto ieri sera il suo sciopero totale della fame e della sete</strong>. Lo ha annunciato lui stesso, con una dichiarazione a Notizie radicali.<br><strong>Il congresso dello SDI si apre domani pomeriggio a Fiuggi</strong>, e ovviamente Radio Radicale ve ne darà conto. Per i prossimi domenica 5 e lunedì 6 è stato convocato un grande Satyagraha, una due giorni di sciopero della fame, con Marco Pannella e Luca Coscioni, per i diritti costituzionali e democratici, la difesa delle istituzioni, la legalità delle elezioni. In poche ore sono arrivate le adesioni di quasi cinquecento detenuti del carcere romano di Rebibbia - lo ha annunciato ieri Lillo Di Mauro, che è il presidente della consulta penitenziaria di Roma - sentiamolo, al microfono di Alessandro Caforio
    0:01 Durata: 2 min 44 sec
  • Marco Beltrandi, membro della direzione di Radicali Italiani (intervista di Dino Marafioti)

    <br><strong>Altro tema cruciale, uno degli elementi centrali della battaglia per la legalità, è quello della informazione radiotelevisiva</strong>. Ieri la commissione di Vigilanza sulla Rai ha approvato il regolamento attuativo della par condicio. Subito dopo il voto abbiamo intervistato Marco Beltrandi, della direzione di Radicali Italiani. Sentiamolo al microfono di Dino Marafioti.
    0:04 Durata: 2 min 36 sec
  • Mario Mauro, Vicepresidente del Parlamento europeo (intervista di David Carretta)

    <br><strong>Veniamo alla situazione nell'autorità nazionale palestinese</strong>. Ieri mattina è circolata la voce secondo la quale Abu Mazen avrebbe posto ad Hamas la condizione precisa di rinunciare al terrorismo. Ma più tardi altre fonti palestinesi hanno smentito questa ipotesi. <br><strong>Intanto al Parlamento europeo ieri il rappresentante della politica estera e di sicurezza comune Javier Solana ha detto che l'Europa, quando sarà formato il governo palestinese, dovrà riflettere sugli aiuti alla ANP</strong>. Sulle elezioni palestinesi e le prospettive future David Carretta ha intervistato ieri due parlamentari del gruppo dei popolari europei. Il primo è il vicepresidente del Parlamento europeo Mario Mauro - Mauro parla proprio delle voci della mattinata di ieri.
    0:07 Durata: 3 min 50 sec
  • Edward H.C. McMillan-Scott (PPE, Regno Unito) (intervista di David Carretta)

    <br>Ora sentiamo il conservatore britannico Edward McMillan Scott
    0:11 Durata: 2 min 30 sec