30 MAG 2006
dibattiti

Quando non basta essere ordinari: come prepararsi per lasciare un segno

CONVEGNO | - Roma - 09:30 Durata: 2 ore 12 min
A cura di Enrica Izzo e Pantheon
Player
Nell'ambito dell'appuntamento annuale, giunto alla decima edizione, dal tema: "I giovani e il lavoro: la Luiss per l'orientamento".

Convegno "Quando non basta essere ordinari: come prepararsi per lasciare un segno", registrato a Roma martedì 30 maggio 2006 alle ore 09:30.

L'evento è stato organizzato da Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli.

Sono intervenuti: Pierluigi Celli (direttore generale dell'Università LUISS Guido Carli di Roma), Marcello Foschini (rettore della Luiss Guido Carli di Roma), Attilio Oliva (Vice Presidente Esecutivo e Amministratore delegato
dell'Università LUISS Guido Carli di Roma), Brunello Tini (presidente dell'Associazione Laureati della Luiss Guido Carli di Roma), Pasquale Pistorio (vice presidente per l'Innovazione e lo Sviluppo Tecnologico della Confindustria), Guido Bertolaso (capo del Dipartimento della Protezione Civile Italiana), Massimo Colomban (imprenditore).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Cina, Concorrenza, Cultura, Dirigenti, Economia, Est, Europa, Formazione, Giovani, Globalizzazione, Imprenditori, Impresa, India, Italia, Lavoro, Luiss, Management, Mercato, Protezione Civile, Societa', Studenti, Sviluppo, Universita'.

La registrazione audio di questo convegno ha una durata di 2 ore e 12 minuti.

leggi tutto

riduci