28 GIU 2006
intervista

L'audizione di Livia Turco alla Commissione Affari sociali. Intervista a Donatella Poretti

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo - RADIO - 13:32 Durata: 11 min 13 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
No ai ticket generalizzati, sì al «modello toscano» di un ticket-multa contro gli sprechi e le negligenze.

Un progetto ad hoc per il Mezzogiorno.

Guerra aperta alla politica della lottizzazione in sanità.

E un grande obiettivo: portare la medicina sul territorio con la nascita della «Casa della salute», struttura polivalente dove il cittadino potrà trovare assistenza ed effettuare esami 7 giorni su 7.

E' questo, in sintesi, il nuovo «patto per la salute», il «new deal» per la sanità italiana, che Livia Turco intende realizzare: obiettivi precisi scritti nero su bianco nelle 45 pagine
del Programma di governo sulla sanità, che oggi il ministro ha illustrato in commissione Affari sociali alla Camera dei deputati.

L'esponente Ds ha toccato inoltre alcuni punti all'ordine del giorno nell'iniziativa politica della Rosa nel pugno.

E, in particolare, ha promesso la modifica della soglia massima di detenzione di cannabis oltre la quale scattano le sanzioni previste dalla Legge Fini-Giovanardi.

leggi tutto

riduci