11 AGO 2006
intervista

Intervista a Emanuele Ottolenghi sulla situazione in Medio Oriente

INTERVISTA | di Lorenzo Rendi - RADIO - 21:52 Durata: 20 min 55 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
L'attentato fallito in Gran Bretagna e le considerazioni sul potenziale di Al Qaeda.

La crisi in Libano innescata da Hezbollah.

Il crescente ruolo di Siria e Iran.

Le analogie con la Germania di Hitler del 1938.

L'atteggiamento della Comunità internazionale.

La proposta politica per Israele nella Nato o nella UE.

"Intervista a Emanuele Ottolenghi sulla situazione in Medio Oriente" realizzata da Lorenzo Rendi con Emanuele Ottolenghi (docente di storia d'Israele all'Università di Oxford).

L'intervista è stata registrata venerdì 11 agosto 2006 alle 21:52.

Nel corso dell'intervista sono stati
discussi i seguenti temi: Al Qaida, Esteri, Gran Bretagna, Hezbollah, Hitler, Integralismo, Iran, Islam, Israele, Libano, Medio Oriente, Nato, Politica, Siria, Terrorismo Internazionale, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 20 minuti.

leggi tutto

riduci