02 DIC 2006
dibattiti

Lo sviluppo è il nuovo nome della Pace

DIBATTITO | - Roma - 10:44 Durata: 2 ore 15 min
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
In occasione della giornata Mondiale del Volontariato indetta dalle Nazioni Unite, Volontari nel mondo.

La FOCSIV (la più grande Federazione italiana di ONG di ispirazione cristiana) organizza la cerimonia di conferimento dell'Oscar del volontariato Internazionale 2006.

Registrazione audio del dibattito dal titolo "Lo sviluppo è il nuovo nome della Pace", registrato a Roma sabato 2 dicembre 2006 alle 10:44.

Dibattito organizzato da Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario.

Sono intervenuti: Giovanni Anversa (autore e conduttore, Rai - Radiotelevisione Italiana), Carlo
Romeo (direttore segretariato sociale, Rai - Radiotelevisione Italiana), Maria Guidotti (portavoce Forum terzo settore), Umberto Dal Maso (presidente Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario), Sergio Marelli (direttore Generale FOCSIV), Francesco Rutelli (vice presidente del Consiglio dei Ministri e ministro dei Beni e delle Attività Culturali, La Margherita Democrazia è Libertà), Mauro Magatti (preside della Facoltà di Sociologia dell’Università Cattolica di Milano), Norbert Mtega (arcivescovo di Songea in Tanzania), Raffaella Milano (assessore alle Politiche Sociali e alla Promozione della Salute del Comune di Roma, La Margherita Democrazia è Libertà), Cristina De Luca (sottosegretario ministero solidarietà sociale), Daniela Giordano, Patrizia Sentinelli (vice ministro degli affari esteri, Partito della Rifondazione Comunista), Corradino Mineo (direttore Rai News 24), Daniela Giordano, Filippo Frazzetta (volontario Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario), Michele Giungrandi (presidente Cope), Claudio Farinelli (giornalista).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Cultura, Onu, Pace, Premio, Societa', Sviluppo, Volontariato.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 15 minuti.

leggi tutto

riduci