15 FEB 2007
intervista

Intervista a Giuseppe Luongo sul rischio Vesuvio

INTERVISTA | di Giovanni De Pascalis - RADIO - 13:36 Durata: 40 min 26 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
Il prof.

Giuseppe Luongo, docente di fisica del vulcanismo e direttore dell'Osservatorio vesuviano tra gli anni Ottanta e i primi anni Novanta, ripercorre la lunga (e poco conosciuta) storia recente delle eruzioni del Vesuvio, in particolare la fase di attività ricompresa tra il diciassettesimo e il ventesimo secolo, cominciata con la violenta eruzione del 15, 16 e 17 dicembre 1631 e terminata con l'eruzione del 18-21 marzo 1944.

La parte finale dell'intervista tocca la questione delle azioni necessarie per ridurre il grave rischio a cui è esposta oggi la popolazione che vive intorno al
vulcano, oltre 600mila persone.

Si sottolineano gli aspetti inerenti l'urbanizzazione e le grandi potenzialità culturali, scientifiche e turistiche dell'intera area dei Campi Flegrei, di Napoli e del Vesuvio.

Si ricorda anche il continuo impegno di Marco Pannella su questo importantissimo tema, che è, contemporaneamente, ambientale, sociale, economico e politico.

leggi tutto

riduci

  • Giuseppe Luongo

    ordinario di Fisica del Vulcanismo della Federico II

    direttore dell'Osservatorio vesuviano tra gli anni Ottanta e i primi anni Novanta
    13:36 Durata: 40 min 26 sec