20 FEB 2007
intervista

L'indulto è stato un successo. Intervista al sottosegretario Luigi Manconi

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 19:22 Durata: 17 min 47 sec
A cura di Guido Mesiti
Player
Su 25.694 detenuti scarcerati per effetto dell'indulto solo 2855 sono tornati dentro.

Vale a dire circa l'11% mentre la percentuale di recidivi tra coloro che escono di prigione per fine pena o per altri benefici arriva al 68%.

Inoltre tra gli "indultati" i recidivi italiani sono più di quelli stranieri.

I dati dell'amministrazione penitenziaria dimostrano quindi, dice Manconi, che l'indulto è stato un "provvedimento virtuoso".

Restano ovviamente da risolvere i problemi generali delle carceri e di chi ci lavora (per esempio quelli della sanità penitenziaria) e gli effetti prodotti dalle leggi
sull'immgrazione, gli stupefacenti o come la "ex Cirielli".

Improponibile, invece, in questo momento secondo il sottosegretario, l'amnistia.

leggi tutto

riduci