13 MAR 2007
dibattiti

Energia, finanza e cultura - Riunione del Forum Italo-Russo

CONVEGNO | - Roma - 09:34 Durata: 7 ore 55 min
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
Scopo del progetto è quello di favorire la reciproca comprensione tra le società civili e promuovere i rapporti italo-russi, attraverso un dialogo costante tra personalità di entrambi i Paesi sulle questioni di interesse comune, con particolare riferimento a quelle di carattere politico, economico, sociale, scientifico e culturale.

Convegno "Energia, finanza e cultura - Riunione del Forum Italo-Russo", registrato a Roma martedì 13 marzo 2007 alle ore 09:34.

L'evento è stato organizzato da Istituto per gli Studi di Politica Internazionale e Italia-Russia Foro di dialogo.

Sono intervenuti:
Luisa Todini (co-presidente Foro italo-russo), Serghej Yastrzhembskij (co-presidente Foro italo-russo), Alexey Meshkov (ambasciatore della Federazione Russa a Roma), Massimo D'Alema (ministro degli Affari Esteri), Gianfranco Fabi (vicedirettore de Il Sole 24 Ore), Vladimir Evtushenkov (presidente Sistema), Vittorio Merloni (presidente Indesit Company), Serghey Lykov (vice presidente Vnesheconombank), Alessandro Profumo (amministratore delegato di Unicredit), Aleksandr Shokhin (presidente Unione Industriali), Giovanni Castellucci (amministratore Delegato Autostrade per l'Italia), Victor Vekselberg (presidente Gruppo Renova), Rosario Alessandrello (presidente Fondazione Italia Russia e CCIR), Giancarlo Lanna (presidente SIMEST), Konstantin Semirjakov (direttore generale TMK), Diego Visconti (international Chairman Accenture), Giorgio Zappa (direttore generale Finmeccanica), Al Dzheburi (direttore generale Lukoil IT& C), Mario Ciaccia (amministratore Delegato Banca Intesa Infrastrutture e Sviluppo S.p.A.), Serghey Dubinin (membro consiglio di amministrazione RAO EES), Fulvio Conti (amministratore delegato e direttore generale ENEL), Igor Soliarskiy (vice presidente AK Transneft), Giorgio Tellini (amministratore delegato di SACE (Servizi Assicurativi del Commercio Estero)), Serghey Chelpanov (vice direttore generale Gazpromexport), Paolo Arata (vice presidente Forum Energia e Società), Petr Fuks (presidente consiglio amministrazione MosCityGroup), Roberto Poli (presidente ENI), Boris Biancheri (presidente Istituto per gli studi di politica internazionale), Pier Luigi Bersani (ministro per lo Sviluppo economico), Andrey Reus (vice ministro per l'Industria e l'Energia), Franco Venturini (editorialista de Il Corriere della Sera), Cesare De Michelis (professore di Letterature Russa Università di Roma Tor Vergata), Vitaly Dymarskij (vice presidente società Kros), Gianni Riotta (direttore del TG1, Rai - Radiotelevisione Italiana), Sergio Escobar (direttore Piccolo Teatro di Milano), Mikhail Piotrovskij (direttore museo Ermitage), Nicolay Kotrylev (caposezione "Retaggio letterario" IMLI RAN), Vittorio Strada (storico della cultura e della letteratura Russa), Tatyana Tolstaja (scrittrice), Milos Budin (sottosegretario per il Commercio Internazionale e le Politiche Europee).

Tra gli argomenti discussi: Accordi Internazionali, Aeronautica, Autostrade, Banche, Cultura, Economia, Enel, Energia, Eni, Est, Esteri, Europa, Fastweb, Finanze, Finmeccanica, Gas, Gazprom, Governo, Industria, Informazione, Infrastrutture, Investimenti, Italia, Mass Media, Mercato, Petrolio, Pirelli, Politica, Privatizzazioni, Prodi, Produzione, Putin, Russia, Scienza, Societa', Sviluppo, Tecnologia, Telecom, Telecomunicazioni, Unicredito.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 5 ore e 59 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci