19 FEB 2007
dibattiti

La riforma delle autorità indipendenti

CONVEGNO | - Milano - 10:42 Durata: 5 ore 53 min
A cura di Enrica Izzo e SI
Player
Convegno "La riforma delle autorità indipendenti", registrato a Milano lunedì 19 febbraio 2007 alle ore 10:42.

L'evento è stato organizzato da Università degli Studi di Milano.

Sono intervenuti: Enrico Decleva (rettore dell'Università degli studi di Milano), Gregorio Gitti (docente presso l'Università di Milano), Giuliano Amato (ministro dell' Interno, L'Ulivo), Tommaso Padoa Schioppa (ministro dell'Economia e delle Finanze, L'Ulivo), Piergaetano Marchetti (prorettore per gli assetti istituzionali della Facoltà e la Governance Accademica Università Bocconi), Giorgio de nova (docente
presso l'Università di Milano), Pippo ranci ortigosa, Lamberto Cardia (presidente della CONSOB), Angelo Tantazzi (Presidente di Borsa Italiana S.p.a.), Paolo Scaroni (amministratore delegato ENI S.p.A.), Francesco Denozza (docente presso l'Università degli Studi di Milano), Mario Notari (docente presso l'Università di Brescia), Giovanni Sabatini, Federico Ghezzi (docente presso l'Università Bocconi di Milano), Luigi Fiorentino (Capo di Gabinetto dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato), Andrea Zoppini (ordinario di Diritto Privato Comparato), marino ottavio Perassi, Giulio Napolitano (docente presso l'Università degli Studi della Tuscia), Francesco Sclafani (autorità Garante per l'Energia Elettrica e il Gas), Mauro Orlandi (docente presso l'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"), Guido Stazi (autorità Garante delle Telecomunicazioni).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Acqua, Antitrust, Assicurazioni, Autonomia, Autorita', Banca D'italia, Banche, Concorrenza, Consob, Consumatori, Credito, Economia, Energia, Etica, Europa, Finanze, Garanzie, Gas, Governo, Investimenti, Istituzioni, Italia, Lavoro, Legge, Mercato, Parlamento, Politica, Prodi, Riforme, Telecomunicazioni, Trasporti.

La registrazione audio di questo convegno ha una durata di 5 ore e 53 minuti.

leggi tutto

riduci