14 MAR 2007
intervista

Intervista a Luca Gianaroli sulla sentenza della Corte Costituzionale che ha stabilito che il coordinatore di Forza Italia, Sandro Bondi, potrà essere processato per diffamazione ai danni dei professori Gianaroli e Giorlandino

INTERVISTA | di Cristiana Pugliese - RADIO - 17:30 Durata: 7 min 52 sec
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
Con la sentenza odierna la Corte di Cassazione ha annullato la delibera con cui la Camera aveva sancito nel 2004 l'immunità del Deputato Sandro Bondi, riaprendo le porte del processo voluto dai ginecologi Luca Gianaroli e Claudio Giorlandino.

I fatti risalgono al 2003, quando, in seguito ad un intervento televisivo dei due ginecologi che criticavano la legge sulla fecondazione assistita allora dibattuta in Parlamento, Sandro Bondi aveva rilasciato due interviste a quotidiani nazionali nelle quali Bondi accusava i ginecologi di aver dato «informazioni unilaterali e false» sulla fecondazione
assistita.

leggi tutto

riduci

  • Luca Gianaroli

    direttore Scientifico della Società Italiana Studi di Medicina della Riproduzione (Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica)

    17:30 Durata: 7 min 52 sec