19 MAR 2007
intervista

Intervista a Silvio Viale medico ginecologo sulla applicazione della Legge 194, sulla RU486 e la pillola del giorno dopo

INTERVISTA | di Cristiana Pugliese - RADIO - 17:41 Durata: 17 min 22 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Viene considerato un invito al sabotaggio il recente documento della Pontificia Accademia per la Vita sull'obiezione di coscienza generalizzata.

Inoltre si esorta il Ministro della Salute Turco ad agire favorendo seminari ed aggiornamenti sulla RU486 come previsto dall'articolo 15 della L.194 e anche ad arrivare all'abolizione della ricetta per la pillola del giorno dopo agevolando la contraccezione di emergenza poichè la lettura scientifica non la considera un abortivo.

"Intervista a Silvio Viale medico ginecologo sulla applicazione della Legge 194, sulla RU486 e la pillola del giorno dopo"
realizzata da Cristiana Pugliese con Silvio Viale (medico).

L'intervista è stata registrata lunedì 19 marzo 2007 alle 17:41.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Aborto, Cattolicesimo, Chiesa, Contraccezione, Donna, Fecondazione Assistita, Gran Bretagna, Italia, Legge, Medicina, Ministeri, Obiezione Di Coscienza, Olanda, Ospedali, Pillola Del Giorno Dopo, Politica, Privato, Religione, Ru486, Salute, Sanita', Scienza, Servizi Pubblici, Spagna, Stato, Turco, Vaticano.

La registrazione audio ha una durata di 17 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Silvio Viale

    medico

    Medico Ginecologo, Ostetrico dell'Ospedale Sant'Anna di Torino e Presidente dell'Associazione Radicale Adelaide Aglietta
    17:41 Durata: 17 min 22 sec