03 APR 2007
dibattiti

La grande impresa e le prospettive di sviluppo del Mezzogiorno

CONVEGNO | - Napoli - 15:09 Durata: 3 ore 26 min
A cura di Alessio Grazioli e SI
Player
Sessione Plenaria promossa nell'ambito degli Stati Generali dell'Agricoltura e delle Attività Produttive della Campania organizzati nei giorni 2 e 3 aprile 2007.

Convegno "La grande impresa e le prospettive di sviluppo del Mezzogiorno", registrato a Napoli martedì 3 aprile 2007 alle 15:09.

Sono intervenuti: Massimo Lo Cicero (professore), Giuseppe Marotta (professore), Paola Coppola (professoressa), Paolo Carminati (responsabile Comunicazione e Marketing di Comdata), Salvatore Improta (amministratore delegato della Marconi Sud SpA), Cristian Liuttner (direttore Manufacturing Pratice Tata
Consultancy Services), Muhammad Rafique, Gianfranco Sgro (managing director di Ceva Logistics), Domenico Cantisani, Gianni Armani (responsabile di Terna Rete Elettrica Nazionale SpA), Maurizio Maddaloni (vice presidente della Confcommercio), Gino Di Luca (presidente del Consorzio Oromare), Nevio Di Giusto (amministratore delegato di Elasis Fiat), Alessandro Pansa (prefetto di Napoli), Amilcare Lodomini (responsabile del Progetto Polo Conserviero della Regione Campania), Fiore (rappresentante dell'ERSAC), Roberto Fanfani (responsabile del Progetto Consorzio Florovivaistico della Regione Campania), Antonio Bassolino (presidente della Regione Campania, Democratici di Sinistra), Pier Luigi Bersani (ministro per lo Sviluppo economico, Democratici di Sinistra).

Tra gli argomenti discussi: Agricoltura, Asia, Camorra, Campania, Concorrenza, Costi, Criminalita', Economia, Energia, Europa, Finanziamento Pubblico, Finanziaria, Fisco, Governo, Imprenditori, Impresa, Investimenti, Irap, Istituzioni, L'unione, Lavoro, Mezzogiorno, Ministeri, Napoli, Occupazione, Politica, Produzione, Qualita', Regioni, Sicurezza, Societa', Sud, Sviluppo, Tasse, Tecnologia, Territorio, Unione Europea.

La registrazione audio di questo convegno ha una durata di 3 ore e 26 minuti.

leggi tutto

riduci