12 NOV 2007
dibattiti

Il rischio Cecenia

DIBATTITO | - Roma - 18:30 Durata: 2 ore 13 min
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
Presentazione del libro di Carlo Benedetti (Edizioni EDUP).

Non si può parlare di Russia senza parlare di Cecenia: il cosiddetto "nodo" ceceno agita e sconvolge da tempo non solo il Cremlino di Putin ma tutta la società dell’ex Unione Sovietica.

Una ferita aperta che coinvolge e sconvolge e in cui troviamo da un lato la lotta contro la Russia, dall’altro quella per il controllo delle risorse locali.

Una regione, quella caucasica, magma di etnie e di civiltà, volutamente dimenticata da un occidente distratto e da una popolazione che fa pochi sforzi per normalizzare la situazione.

Il ruolo e
le responsabilità di Mosca, dell’Islam, dell’Occidente: sono solo alcuni dei temi trattati in questo libro che è più che mai attuale.

Il giornalista Carlo Benedetti presenta una pubblicazione ricca di documentazioni frutto di diverse conversazioni con storici e politologi russi e ceceni, allo scopo di testimoniare lo stato d’animo attuale di questa società e di elaborare i futuri scenari possibili tra religione, continuità e transizione.

Il libro - che contiene una documentata biografia politica del presidente russo Putin - si presenta più che mai attuale in questo momento di ristrutturazione della Russia e mentre dal Caucaso giungono nuove notizie di sommovimenti in quelle regioni dell’Inguscetia e del Daghestan dove è in atto un processo di "cecenizzazione".

leggi tutto

riduci