27 NOV 2007
dibattiti

Il caso Italia: testamento biologico ed accanimento terapeutico, quanto conta la volontà del malato?

DIBATTITO | - Roma - 17:02 Durata: 2 ore 16 min
Scheda a cura di Guido Mesiti
Player
Registrazione video del dibattito dal titolo "Il caso Italia: testamento biologico ed accanimento terapeutico, quanto conta la volontà del malato?", registrato a Roma martedì 27 novembre 2007 alle 17:02.

Dibattito organizzato da Associazione Culturale Sapere Aude Roma.

Sono intervenuti: Letizia Palmisano (vicepresidente di Sapere Aude Roma), Mina Welby (copresidente dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica), Olimpia Tarzia (presidente del Comitato per la Famiglia), Chiara Lalli (docente di Logica e Filosofia della Scienza Università di Roma La Sapienza), Adriana
Pannitteri (giornalista, autrice del libro "Vite sospese - Eutanasia, un diritto?").

Tra gli argomenti discussi: Accanimento Terapeutico, Associazioni, Bioetica, Coscioni, Cure Palliative, Eutanasia, Liberta' Di Cura, Malattia, Salute, Sanita', Testamento Biologico.

La registrazione video di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 16 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci