01 DIC 2007
intervista

Droghe: Vittorio Agnoletto, Franco Corleone e Don Luigi Ciotti commentano la sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione

INTERVISTA | di Emiliano Silvestri - Milano - 20:59 Durata: 14 min 35 sec
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
Il contenuto e i probabili effetti della sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, che ha stabilito che la soglia che determina la differenza tra l'uso personale e lo spaccio è definita "matematicamente"; Vittorio Agnoletto ricorda la sentenza della Corte Costituzionale che attribuisce alla sola struttura pubblica la funzione diagnostica necessaria per l'ingresso in comunità.

"Droghe: Vittorio Agnoletto, Franco Corleone e Don Luigi Ciotti commentano la sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione" realizzata da Emiliano Silvestri con Vittorio Agnoletto (parlamentare
europeo, Sinistra Unitaria Europea/Sinistra Verde Nordica), Franco Corleone (garante dei diritti dei detenuti del comune di Firenze), Luigi Ciotti (sacerdote, presidente nazionale dell'Associazione "Libera").

L'intervista è stata registrata sabato 1 dicembre 2007 alle 20:59.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Antiproibizionisti, Asl, Boato, Cannabis, Carcere, Cassazione, Comunita' Terapeutiche, Corte Costituzionale, Criminalita', Droga, Eroina, Ferrero, Fini, Giovanardi, Giustizia, Governo, Legge, Magistratura, Narcotraffico, Parlamento, Politica, Proibizionismo, Sanita', Tossicodipendenti.

La registrazione audio ha una durata di 14 minuti.

leggi tutto

riduci