18 GEN 2008
intervista

I radicali e la Jugoslavia. Intervista a Marino Busdachin

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 16:06 Durata: 18 min 3 sec
Scheda a cura di Fabio Arena
Player
La Slovenia è presidente di turno dell'UE.

Marino Busdachin ripercorre l'impegno dei radicali fin dai primi anni '80 a favore della democrazia e dell'integrazione europea dell'allora Jugoslavia e in particolare della Slovenia.

Busdachin, attuale segretario generale dell'Organizzazione dei popoli non rappresentati (Unpo), per molti anni si è occupato delle iniziative del Partito Radicale nell'Europa dell'est.

"I radicali e la Jugoslavia. Intervista a Marino Busdachin" realizzata da Roberto Spagnoli con Marino Busdachin (Segretario generale dell'Organizzazione delle Nazioni e dei Popoli non
Rappresentati (UNPO)).

L'intervista è stata registrata venerdì 18 gennaio 2008 alle 16:06.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Balcani, Croazia, Elezioni, Esteri, Indipendentismo, Italia, Jugoslavia, Macedonia, Onu, Pannella, Parlamento Europeo, Partito Radicale Nonviolento, Pcus, Politica, Slovenia, Tito, Ue, Unpo.

La registrazione audio ha una durata di 18 minuti.

leggi tutto

riduci