09 OTT 2006
rubriche

Senghor! Senghor! Senghor! 2006 - Année Senghor 1906 - 2001 Celebrazione del Centenario della nascita di Léopold Sédar Senghor Intervista a N'Diaye Demba pg 7723 - classe 1937 N° mle 4C 123 Testimone di una guerra dimenticata

INTERVISTA | di Mohamed Ba - RADIO - 00:00 Durata: 13 min 3 sec
Player
Léopold Sédar Senghor Nato a Joal (Senegal), il 9 ottobre 1906 da una famiglia agiata di proprietari terrieri.

Va alla scuola libera di N'Gazobil, poi al Collegio "Liberman" (più tardi al Liceo Van Vollenhoven di Dakar).

Diplomato, viene mandato a Parigi al Liceo " Louis- Le-Grand ", poi alla Sorbona.Parallelamente ai suoi studi, svolge un ruolo capitale nella nascita del movimento della Negritudine di cui diventerà più tardi uno dei più brillanti rappresentanti, tanto sul piano poetico che su quello teorico (cf.

Aimé Césaire).

Aggregato di grammatica nel 1935 ( primo aggregato
dell'Africa nera ), insegna in diversi posti fino alla seconda guerra mondiale.

Fatto prigioniero il 20 giugno 1940 conosce gli "stalags" ( le prigioni naziste ).

Alla liberazione, riprende il suo insegnamento (alla scuola della France - d'Outre-Mer) e alle sue attività letterarie.

Nello stesso tempo inizia una carriera politica.

Viene eletto deputato del Senegal all'Assemblea Costituente, diventa Segretario di Stato nel 1955 ed infine Presidente del Senegal indipendente nel 1960.

leggi tutto

riduci