11 NOV 2005

Scienza e Società. Le frontiere dell'invisibile: determinismo e riduzionismo nella scienza, brevettabilità della materia vivente, governance dell'innovazione biotecnologica

CONGRESSO | - LASTRA A SIGNA - 10:00 Durata: 5 ore 56 min
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
II Congresso internazionale (10 - 11 - 12 novembre 2005).

Registrazione audio di "Scienza e Società. Le frontiere dell'invisibile: determinismo e riduzionismo nella scienza, brevettabilità della materia vivente, governance dell'innovazione biotecnologica", registrato a Lastra A Signa venerdì 11 novembre 2005 alle ore 10:00.

L'evento è stato organizzato da Consiglio dei Diritti Genetici e Regione Toscana.

Sono intervenuti: Mario Capanna (presidente della Fondazione Diritti Genetici), Stefano Masini (Docente di diritto alimentare, Università di Tor Vergata, responsabile consumi della
Coldiretti), Marcello Buiatti (professore di genetica Università di Firenze), Valerio Onida (presidente emerito della Corte Costituzionale), Fernando Albisinni (Docente di Diritto Agrario presso l'Università della Tuscia (Viterbo)), Jean Pierre Berlan (Direttore di Ricerca presso l'I.N.R.A. - Institut National de la Recherche Agronomique (Francia)), Stefano Rodotà (professore ordinario di Diritto Civile all'Università La Sapienza di Roma), Massimo Luciani (Docente di Diritto Costituzionale Università di Roma “La Sapienza").

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Agroalimentare, Ambiente, Animali, Bioetica, Biologia, Brevetti, Costituzione, Diritto, Ecologia, Epistemologia, Etica, Farmacia, Filosofia, Finanziamenti, Genetica, Genoma, Ii, Impresa, Medicina, Ogm, Ricerca, Salute, Sanita', Scienza, Societa', Tecnologia, Universita'.

La registrazione audio del congresso ha una durata di 5 ore e 56 minuti.

leggi tutto

riduci