26 MAR 2008
intervista

Intervista a Sharon Nizza sulla vicenda di un giovane gay palestinese che potrà riunirsi al suo partner israeliano a Tel Aviv

INTERVISTA | di Dino Marafioti - RADIO - 13:55 Durata: 7 min 55 sec
A cura di Guido Mesiti
Player
Un palestinese di 33 anni originario di Jenin (Cisgiordania) è stato recentemente autorizzato dalle Forze di Difesa israeliane a stabilire la propria residenza temporanea in Israele per permettergli di riunirsi al suo partner israeliano, che vive a Tel Aviv.

Il permesso è stato emesso dal Coordinatore delle attività governative nei territori, gen.

Yosef Mishlav.

"Intervista a Sharon Nizza sulla vicenda di un giovane gay palestinese che potrà riunirsi al suo partner israeliano a Tel Aviv" realizzata da Dino Marafioti con Sharon Nizza (volontaria di Open House, organizzazione israeliana per la
difesa dei diritti Glbt).

L'intervista è stata registrata mercoledì 26 marzo 2008 alle 13:55.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Diritti Civili, Discriminazione, Esteri, Israele, Medio Oriente, Omosessualita', Palestina, Sicurezza.

La registrazione audio ha una durata di 7 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Sharon Nizza

    volontaria di Open House, organizzazione israeliana per la difesa dei diritti Glbt

    iscritta radicale residente in Israele
    13:55 Durata: 7 min 55 sec