30 MAG 2008
intervista

Approvato definitivamente lo Statuto della Regione Lombardia: il giudizio di Giorgio Myallonier, già consigliere regionale della lista Radicali - Emma Bonino

INTERVISTA | di Emiliano Silvestri - Milano - 10:12 Durata: 23 min 36 sec
A cura di Enrica Izzo
Player
Uno Statuto approvato dopo 8 anni di gestazione, inascoltati gli appelli del gruppo Radicali-Emma Bonino (gli unici ad avere presentato una bozza in commissione) nella scorsa legislatura regionale.

Statuto frutto di accordo consociativo dal quale è assente l'impostazione liberale; Statuto centralistico che affievolisce le facoltà degli enti locali e cancella le residue possibilità di partecipazione dei cittadini.

Il voto contrario (in seconda lettura) del Consigliere dell'Italia dei valori.

"Approvato definitivamente lo Statuto della Regione Lombardia: il giudizio di Giorgio Myallonier, già
consigliere regionale della lista Radicali - Emma Bonino" realizzata da Emiliano Silvestri con Giorgio Myallonier (Associazione radicali Bergamo).

L'intervista è stata registrata venerdì 30 maggio 2008 alle 10:12.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Cattolicesimo, Chiesa, Comuni, Cultura, Diritti Civili, Enti Locali, Formigoni, Informazione, L'italia Dei Valori, Lega Nord, Legge, Legge Elettorale, Liberalismo, Lombardia, Partito Democratico, Politica, Popolo Della Liberta', Provincia, Referendum, Regioni, Sanita', Societa', Statuto, Sussidiarieta'.

La registrazione audio ha una durata di 23 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Giorgio Myallonier

    Associazione radicali Bergamo

    Analisi del titolo primo (principi generali) con particolare riferimento all'art. 2 comma 4 lettere:a) diritto alla vita in ogni sua fase b) tutela della sola famiglia riconosciuta dall'art. 29 della Costituzione c) riconoscimento della Chiesa cattolica e delle altre confessioni religiose d) radici cristiane e civili della Regione Lombardia. Il ruolo del DS-PD e della componente CL-FI in commissione, la partecipazione dei cittadini (referendum e leggi di iniziativa popolare) e il ruolo degli enti locali, la sussidiarietà e il riconoscimento dei corpi intermedi. Le trattative con lo Stato nazionale per una prospettiva federale.
    10:12 Durata: 23 min 36 sec