04 AGO 2008
intervista

Strage di Bologna. E se Mambro e Fioravanti fossero innocenti? Intervista ad Andrea Colombo.

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 14:51 Durata: 10 min 57 sec
Scheda a cura di Guido Mesiti
Player
La strage alla stazione di Bologna è l'unica ad avere dei colpevoli: Francesca Mambro, Valerio Fioravanti e Luigi Ciavardini.

Ma Mambro e Fioravanti, i neofascisti fondatori e capi dei NAR, autori di molti delitti tutti ammessi, per la strage del 2 agosto 1980 si sono sempre proclamati innocenti.

E sono molti a non credere alla verità processuale, anche a sinistra, come Andrea Colombo, ex di Potere Operaio, già giornalista del Manifesto e portavoce di Rifondazione Comunista alla Camera, autore del libro "Storia nera".