28 SET 2008
intervista

Droghe e stanze del consumo: intervista a Peter Cohen realizzata a margine del convegno dal titolo: "Dal baluardo di Barcellona alla città vecchia di De André"

INTERVISTA | di Emiliano Silvestri - Genova - 16:12 Durata: 9 min 42 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
La situazione olandese e la politica sulle droghe ad Amsterdam; necessaria la legalizzazione e un nuovo umanesimo.

"Droghe e stanze del consumo: intervista a Peter Cohen realizzata a margine del convegno dal titolo: "Dal baluardo di Barcellona alla città vecchia di De André"" realizzata da Emiliano Silvestri con Peter Cohen (professore).

L'intervista è stata registrata domenica 28 settembre 2008 alle ore 16:12.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Amsterdam, Cattolicesimo, Cocaina, Droga, Eroina, Olanda, Politica, Proibizionismo, Religione, Servizi Pubblici, Servizi
Sociali, Storia, Tossicodipendenti.

La registrazione audio ha una durata di 9 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Peter Cohen

    professore

    Emerito di Scienze Sociali all'Università di Amsterdam, Olanda Oggi in Olanda non più molta gente necessità di "stanze del consumo" nessuno vuole più utilizzare eroina e cocaina e gli utilizzatori sono sempre più anziani. Lo sviluppo della politica in Amsterdam è stato portare il consumo sicuro da luoghi istituzionali all'interno delle case private (come accade per i consumatori di droghe legali). Aumenta il numero di utilizzatori che preferiscono fumare cocaina ed eroina, modalità che sta sostituendo l'assunzione per via endovenosa. La lotta politica in Olanda è la legalizzazione che risolverebbe la gran parte dei problemi; restano problemi come quelli di chi utilizza alcool o tabacco e d'altra parte non esiste una vita senza problemi. Necessario un nuovo umanesimo nel quale anche gli emarginati abbiano diritto alla scelta; l'esempio del proibizionismo della religione cattolica nel'Olanda del 1600
    16:12 Durata: 9 min 42 sec