09 DIC 2008
intervista

Sfide e potenzialità della società civile in Italia. Intervista con Giovanni Moro

INTERVISTA | di Diego Galli - RADIO - 13:17 Durata: 43 min
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
"La società civile tra eredità e sfide.

Rapporto sull'Italia del Civil society index" (Edizioni Rubbettino, 2008) è il titolo della ricerca svolta dalla Fondazione per la cittadinanza attiva sulle organizzazioni della società civile in Italia.

Ne emerge il ritratto vivace di un vasto arcipelago di iniziative, che gode della massima fiducia dei cittadini in un momento in cui partiti, governo, parlamento e sindacati hanno raggiunto i minimi storici di consenso.

A questo patrimonio tuttavia non corrisponde altrettanta influenza sulle grandi scelte della politica.

Un paradosso che si spiega da
una parte con le caratteristiche corportative del sistema politico italiano, dall'altra con alcune debolezze della società civile, che sembra scarsamente consapevole del proprio ruolo politico e poco attrezzata ad esercitarlo.

Solo una riforma del sistema istituzionale, con il ritorno a un sistema elettorale maggioritario compiuto, può, secondo Giovanni Moro, presidente della Fondazione per la cittadinanza attiva e coautore della ricerca, tradurre la partecipazione civica in partecipazione politica.

leggi tutto

riduci