16 APR 2009
intervista

Il massacro di Katyn: intervista ad Antonio Stango

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 11:43 Durata: 20 min 33 sec
A cura di Guido Mesiti
Player
La memoria e la verità sul massacro di Katyn.

Il racconto di Antonio Stango, negli anni Ottanta militante radicale in missione in Polonia e in Unione Sovietica.

La richiesta di verità sul Patto Molotov-Ribbentropp durante gli anni della Perestrojka, le manifestazioni nel cinquantennale dell'accordo di non aggressione Hitler-Stalin a Mosca.

Il riconoscimento delle responsabilità sovietiche: la parziale ammissione di Gorbaciov, la consegna dei documenti su Katyn e le scuse di Eltsin.

L'esaltazione della 'Grande Guerra Patriottica' e la persistenza del mito di Stalin nell'èra putinista e nelle
ex-repubbliche dell'Urss dell'Asia centrale.

L'impegno dei radicali per il ritorno in Israele dei refuzniks.

leggi tutto

riduci