29 GIU 2009
intervista

Da Michael Jackson al Dr. House: i farmaci come "droghe". Intervista a Claudio Cippitelli

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - Radio - 11:37 Durata: 11 min 30 sec
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
Il Vicodin è un farmaco antidolorifico.

E' tra quelli che forse hanno causato la morte di Michael Jackson.

Il Dr.House, amato protagonista di una famosa serie tv, ne è dipendente.

Diverse centinaia di ragazzi italiani ne hanno fatto uso, come rivelano analisi di laboratorio.

Nel nostro Paese è proibito, ma è facilissimo acquistarlo su Internet.

L'uso di farmaci come "droghe", non per sballare, ma per sentirsi integrati e vincenti, dovrebbe indurre a una riflessione sugli stili di vita e i modelli culturali proposti dalla società ma anche a rivedere i criteri con cui si affronta il fenomeno
dell'uso e abuso di sostanze.

Claudio Cippitelli, sociologo e studioso dei comportamenti giovanili, è presidente del "Coordinamento nazionale nuove droghe".

leggi tutto

riduci