09 NOV 2009
dibattiti

Dal Cairo a Ouagadougou. Verso un divieto universale delle mutilazioni genitali femminili (GFM) - I Sessione: MGF come questione globale; l'importanza delle cornici legali e dell'armonizzazione delle legislazioni nazionali in Africa

CONVEGNO | - Ouagadougou - 15:13 Durata: 3 ore 2 min
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
I Sessione dal titolo "MGF come questione globale; l'importanza delle cornici legali e dell'armonizzazione delle legislazioni nazionali in Africa" nell'ambito della Conferenza "Dal Cairo a Ouagadougou.

Verso un divieto universale delle mutilazioni genitali femminili (GFM)" (Ouagadougou, 8-10 Novembre 2009).

Sotto l'Alto Patrocinio delle Signora Chantal Compaoré, moglie di Sua Eccellenza il Presidente del Burkina Faso.

Convegno "Dal Cairo a Ouagadougou. Verso un divieto universale delle mutilazioni genitali femminili (GFM) - I Sessione: MGF come questione globale; l'importanza delle cornici
legali e dell'armonizzazione delle legislazioni nazionali in Africa", registrato a Ouagadougou lunedì 9 novembre 2009 alle ore 15:13.

L'evento è stato organizzato da Ministro dell'Azione Sociale e della Solidarietà Nazionale del Burkina Faso e Non c'è Pace Senza Giustizia.

Sono intervenuti: Bianca Pomeranzi (rappresentante di Rete Femminista), Laurel Bangura (director, FGM-Sierra Leone), Ibrahim Tall, Paulain Konkobo, Una Thompson (president, Women of Liberia Peace Network, Repubblic of Liberia), Mariam Lamizana (president of Inter African Committee of Burkina Faso), Toe Simplice, Ndeye Soukey Gueye (director, Ministry of family Affairs, Repubblic of Senegal), Aissah Akanti, Alvilda Jablonko (fgm program coordinator).

Tra gli argomenti discussi: Africa, Associazioni, Burkina Faso, Diritti Umani, Donna, Islam, Minori, Mutilazioni Genitali, Partito Radicale Nonviolento, Poverta', Sessualita', Violenza.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 2 ore e 35 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci