10 NOV 2009
dibattiti

Dal Cairo a Ouagadougou. Verso un divieto universale delle mutilazioni genitali femminili (GFM) - Sessione conclusiva e adozione della Dichiarazione Finale

CONVEGNO | - Ouagadougou - 12:52 Durata: 58 min 6 sec
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
Sessione conclusiva e adozione della Dichiarazione Finale nell'ambito della Conferenza "Dal Cairo a Ouagadougou.

Verso un divieto universale delle mutilazioni genitali femminili (GFM)" (Ouagadougou, 8-10 Novembre 2009).

Sotto l'Alto Patrocinio delle Signora Chantal Compaoré, moglie di Sua Eccellenza il Presidente del Burkina Faso.

Convegno "Dal Cairo a Ouagadougou. Verso un divieto universale delle mutilazioni genitali femminili (GFM) - Sessione conclusiva e adozione della Dichiarazione Finale", registrato a Ouagadougou martedì 10 novembre 2009 alle ore 12:52.

L'evento è stato organizzato da
Ministro dell'Azione Sociale e della Solidarietà Nazionale del Burkina Faso e Non c'è Pace Senza Giustizia.

Sono intervenuti: Niccolò Figà Talamanca (segretario generale di Non c'è Pace senza Giustiza, Non c'è Pace Senza Giustizia), Alvilda Jablonko (coordinatrice del programma Female Genital Mutilation), Lamine Traorè, Morissanda Kouyatè (direttore delle operazioni CIAF), Pascaline Tamini Bihoun (ministro della solidarietà sociale del Burkina Faso).

Tra gli argomenti discussi: Africa, Burkina Faso, Donna, Minori, Mutilazioni Genitali, Sessualita', Violenza.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 58 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci