25 FEB 2010
intervista

Intervista con Fabio Granata sul Disegno di legge antimafia, licenziato dalla Camera dei Deputati, e sulla vicenda giudiziaria in cui è coinvolto il Senatore Nicola Di Girolamo

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 5 min 24 sec
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
La magistratura di Roma ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del senatore Nicola Di Girolamo per violazione della legge elettorale "con l’aggravante mafiosa".

Per la sua elezione nella circoscrizione Estero-Europa, la DDA di Roma avrebbe accertato che Di Girolamo era supportato da esponenti della ’ndrangheta calabrese, che si era attivata per la raccolta di voti tra gli emigrati calabresi in Germania.

Sulla presenza politica del centro-destra in Calabria e sull'opportunità da parte del Senato di autorizzare l'arresto o di aprire la strada alla decadenza del mandato
dì Nicola Di Girolamo.

leggi tutto

riduci

  • Fabio Granata

    deputato (Popolo della Libertà)

    Vicepresidente della Commissione Parlamentare di Inchiesa sul fenomeno della Mafia e sulle altre associazioni criminali, anche straniere
    0:00 Durata: 5 min 24 sec