30 APR 2010
rubriche

Conversazione settimanale straordinaria con Marco Pannella - in studio Piero Verni

RUBRICA | di Paolo Martini - RADIO - 17:05 Durata: 1 ora 54 min
A cura di Enrica Izzo e Pantheon
Player
Ospite della puntata: Piero Verni.

Puntata di "Conversazione settimanale straordinaria con Marco Pannella - in studio Piero Verni" di venerdì 30 aprile 2010 , condotta da Paolo Martini che in questa puntata ha ospitato Piero Verni (co-fondatore ed ex presidente associazione Italia-Tibet, giornalista), Marco Pannella (presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Paolo Martini (caporedattore di Radio Radicale).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Politica, Radicali Italiani.

La
registrazione video di questa puntata ha una durata di 1 ora e 54 minuti.

La rubrica e' disponibile anche in versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Argomento principale della puntata: la questione tibetana

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    Paolo Martini

    caporedattore di Radio Radicale

    Piero Verni

    co-fondatore ed ex presidente associazione Italia-Tibet, giornalista

    17:05 Durata: 1 min 8 sec
  • La politica del Dalai Lama; la politica cinese

    Piero Verni

    co-fondatore ed ex presidente associazione Italia-Tibet, giornalista

    PIero Verni: "Il discorso che fanno i cinesi è questo: più apriamo al mercato più dobbiamo controllare la società. Mai daranno quell'autonomia che il Dalai Lama richiede. Io credo che il Dalai Lama era il portavoce ideale di un grande fronte nonviolento per essere il Gandhi di questa grande battaglia"
    17:06 Durata: 6 min 23 sec
  • La figura del Dalai Lama e le sue scelte politiche, che sono contestabili; la gestione del terremoto in Tibet

    Piero Verni

    co-fondatore ed ex presidente associazione Italia-Tibet, giornalista

    Piero Verni: "Ci sono settori della politica tibetana che ritengono di fare cose più efficace e che potrà ottenere dei risultati, che questa politica non ha riportato. C'è uno schieramento della popolazione tibetana che dicono che bisogna cambiare politica"
    17:12 Durata: 8 min 14 sec
  • Il Convegno organizzato dal Parlamento Europeo e dall'UNPO sugli Uiguri; la distribuzione da parte del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito del Manifesto di Ventotene; il ruolo di Altiero Spinelli in Europa; le teorie di Popper ed il ruolo dell'UNPO; i rapporti tra Marco Pannella ed il Dalai Lama; la rivoluzione culturale in Tibet e presso gli Uiguri

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    17:20 Durata: 9 min 20 sec
  • La diffusione della comprensione dell'autonomia contro il disastro del'indipendenza; l'Europa delle Patrie; la politica di Gandhi e quella del Dalai Lama per la nonviolenza; la minoranza dei Falun Gong e la repressione che sta subendo; la situazione degli Uiguri e l'emigrazione tibetana nel sud dell'India; il degrado delle democrazie e la necessità di riforme democratiche; le richieste di asilo politico; il ruolo storico del Partito Radicale ed ruolo del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito anche nella realtà italiana

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    Marco Pannella: "Il mito dell'autonomia o il mito dell'indipendenza è un elemento fondamentale" "La politica del Dalai Lama è senza dubbia inadeguata" Marco Pannella: "la strategia che dobbiamo avere è quella di, noi stessi, a partire dall'esperienze che stiamo facendo in Albania ed Israele, constatare i degradi della democrazia"
    17:30 Durata: 16 min 40 sec
  • La figura del Dalai Lama e la commistione della sua natura religiosa e di quella politica; la mancata accettazione da parte della Cina del Governo tibetano in esilio; il memorandum stilato dai tibetani, che non mette in discussione l'autorità cinese; la politica che dovrebbero attuare i tibetani; il problema dell'indipendenza tibetana; lo studio da parte dei tibetani dello status della Regione autonoma di Bolzano; la situazione della società in Tibet e la necessità di cambiamento della politica del Dalai Lama

    Piero Verni

    co-fondatore ed ex presidente associazione Italia-Tibet, giornalista

    Piero Verni: "le visite del Dalai Lama offuscano il problema politico tibetano. Solo se il Dalai Lama abbandonerà le richieste di autodeterminazione ci potrà essere un dialogo con la Cina. Bisognerebbe che i tibetani facessero la loro parte nell'abbattere il "muro" di Pechino: tutti i muri cadono prima o poi" "La Cina così com'è è una minaccia" "il Dalai Lama dovrebbero cominciare a porsi in una chiave di confronto dialettico e politico con il Governo cinese e cercare di trovare i mezzi per portare avanti le loro lotte. Se tutti portano il loro contributo il regime cinese andrà in crisi. Il discorso dell'autonomia e dell'indipendenza in Tibet potrà essere posto solo dopo un cambiamento del regime cinese"
    17:46 Durata: 24 min 17 sec
  • Il disaccordo di Marco Pannella con l'opinione di Piero Verni; la visita di Emma Bonino a Pechino e l'influsso sull'applicazione in Cina della pena di morte; la battaglia radicale in Africa contro le mutilazioni genitali femminili; La posizione radicale nei confronti del Tibet: autonomia senza indipendenza; La politica dei Radicali da attuare sul tema dei diritti umani, che è n contraddizione con gli Stati Nazionali; Le posizioni del Dalai Lama sull'autonomia del Sud Tirolo e la sua rivendicazione del mantenimento della lingua autonoma tibetana

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    Marco Pannella: "Nessuno è abituato a lottare per la democrazia e la legalità"
    18:11 Durata: 17 min 1 sec
  • La situazione dei tibetani che vivono in Tibet e quella dei cinesi che vivono in questo paese; la cultura e la storia tibetana; la necessità di una campagna per un cambiamento di regime in Cina alla quale dovrebbero concorrere tutti, anche i tibetani; il ruolo ininfluente della diplomazia internazionale; il ruolo importante che può svolgere la società civile; il ruolo svolto dai Radicali nei confronti dell'UNPO; i sondaggi in Israele sulla volontà degli israeliani di entrare a far parte dell'Unione Europea; la mancanza di democrazia e di Stato di diritto in Italia; l'opinione di Piero Verni sulle possibili soluzioni della situazione tibetana; la lotta per un cambiamento politico in Cina

    Piero Verni

    co-fondatore ed ex presidente associazione Italia-Tibet, giornalista

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    Piero Verni: "Ritengo che in questo momento, per la realtà del Tibet, si rischia più un calare sulla testa dei tibetani una posizione ideologica che potrebbe avere un effetto contrario"; "il problema è adesso vedere cosa fare per cambiare la Cina"; "Bisogna fare una grande battaglia per cercare di modificare il Governo cinese"; "Bisogna far capire quanto sia inane confidare nella diplomazia internazionale"; "i tibetani hanno sempre sperato che qualcuno gli cavasse le castagne dal fuoco per loro". .Marco Pannella: "le cose che propongo in Italia le pongo se le posso porre ovunque" Piero Verni: "i comuni che hanno dato la cittadinanza onoraria al Dalai Lama dovrebbero adottare e seguire il caso di un prigioniero politico tibetano"
    18:28 Durata: 31 min 10 sec