03 GEN 2011
intervista

I Copti, l'Egitto e il Medio Oriente dopo l'attentato del 31 dicembre ad Alessandria d'Egitto. Intervista a Khaled Fouad Allam.

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 15:38 Durata: 12 min 46 sec
Scheda a cura di Guido Mesiti
Player
La presenza dei copti in Egitto.

Il disegno politico e le possibili conseguenze dell'attentato di Alessandria.

L'intervento del Papa e il ruolo di Al Azar.

Il rischio di una nuova diaspora cristiana dal Medio Oriente.

"I Copti, l'Egitto e il Medio Oriente dopo l'attentato del 31 dicembre ad Alessandria d'Egitto. Intervista a Khaled Fouad Allam." realizzata da Roberto Spagnoli con Khaled Fouad Allam (docente di Sociologia del mondo islamico, già parlamentare).

L'intervista è stata registrata lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 15:38.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi:
Copti, Cristianesimo, Egitto, Esteri, Integralismo, Islam, Medio Oriente, Minoranze, Religione, Stragi, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 12 minuti.

leggi tutto

riduci