02 MAR 2011
intervista

Intervista a Valeria Talbot sul ruolo della Turchia nella regione mediorientale, alla luce dei sommovimenti nei Paesi del Nord Africa

INTERVISTA | di Mariano Giustino - RADIO - 17:18 Durata: 18 min 38 sec
A cura di Enrica Izzo
Player
La possibile evoluzione dei sommovimenti in atto nel Grande Maghreb, in Egitto e in altri Paesi mediorientali, e sul ruolo di riferimento politico-culturale che potrebbe svolgere la Turchia in quella vasta area.

Gli attuali rapporti tra Turchia e Israele.

L'asse turco-israeliano ha costuituito uno dei capisaldi dell'ordine mediorientale fortemente sostenuto dall'alleato comune, e cioè dagli Stati Uniti.

Cosa è cambiato?.

"Intervista a Valeria Talbot sul ruolo della Turchia nella regione mediorientale, alla luce dei sommovimenti nei Paesi del Nord Africa" realizzata da Mariano Giustino con
Valeria Talbot (ricercatrice dell'ISPI, coordinatrice del programma Mediterraneo e Medio Oriente).

L'intervista è stata registrata mercoledì 2 marzo 2011 alle 17:18.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Arabi, Ataturk, Bush, Crisi, Cultura, Democrazia, Donna, Economia, Egitto, Erdogan, Esportazione, Europa, Gaza, Gheddafi, Investimenti, Iran, Iraq, Islam, Israele, Laicita', Libia, Magreb, Medio Oriente, Mediterraneo, Mubarak, Nucleare, Onu, Palestina, Partiti, Politica, Sanzioni, Stampa, Storia, Turchia, Unione Europea, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 18 minuti.

leggi tutto

riduci