26 APR 2011
intervista

Lotta alla droga in Iran: intervista a Mahmoud Bayat (Presidenza della Repubblica Islamica)

INTERVISTA | di Francesco De Leo - Teheran - 13:43 Durata: 31 min 39 sec
A cura di Delfina Steri
Player
Argomento dell'intervista a Mahmoud Bayat , Direttore Generale per le Relazioni Internazionali del Quartier Generale per il contrasto alla Droga della Presidenza della Repubblica Islamica d'Iran, è la lotta dell'Iran al narcotraffico, al confine con Afghanistan e Pakistan.

In questa battaglia, negli ultimi trent'anni, l'Iran ha sacrificato 4mila caduti.

Attualmente è in costruzione una barriera di cemento, fossati e filo spinato lungo i 700 km del confine con il Pakistan e in precedenza era stata realizzata un'analoga opera lungo i 900 km della frontiera con l'Afghanistan.

L'Iran chiede
maggiore collaborazione alla comunità internazionale per contrastare i traffici del più grande produttore di oppio al mondo, l'Afghanistan.

Attraverso Pakistan e Afghanistan passa attualmente il 70 per cento del contrabbando di oppio.

leggi tutto

riduci