09 GIU 2011
dibattiti

Se questo è un ospedale

CONVEGNO | - Roma - 09:00 Durata: 8 ore 23 min
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Le criticità degli OPG a tre anni dall'entrata in vigore del DPCM 1° aprile 2008: problematiche attuative della riforma della sanità penitenziaria; prospettive di modificazione legislativa della psichiatria giudiziaria.

Convegno "Se questo è un ospedale", registrato a Roma giovedì 9 giugno 2011 alle 09:00.

L'evento è stato organizzato da Commissione parlamentare di inchiesta sull'efficacia e l'efficienza del servizio sanitario nazionale.

Sono intervenuti: Ignazio Marino (senatore, presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato, Partito Democratico), Gianfranco Rivellini
(dirigente medico presso ll'Ospedale psichiatrico giudiziario di Castiglione delle Stiviere), Lucia Calzoni (coordinatrice infiermieristica, 'Ospedale psichiatrico giudiziario di Castiglione delle Stiviere), Stefano Martone (Direttore dell'Ospedale psichiatrico giudiziario di Napoli), Renato Schifani (presidente del Senato della Repubblica), Donatella Poretti (senatrice. componente la commissione di inchiesta sul Servizio sanitario nazionale, Candidati radicali nel Partito Democratico), Nunziante Rosania (Direttore dell'Ospedale penitenziario giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto), Francesco Della Pietra (direttore del Dipartimento di salute mentale dell'Asl Napoli 3), Antonino Levita (segretario regionale AMAPI Sezione Sicilia), Michele Pennino (responsabile dell'area sanitaria dell'Ospedale psichiatrico giudiziario di Napoli), Carlotta Giacquinto (direttore dell'Ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa), Raffaello Oliardo (responsabile sanitario dell'Ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa), Antonella Tuoni (direttore dell'Ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo fiorentino), Franco Scarpa (direttore dell'Unità Operativa Complessa Salute in Carcere dell'OPG di Montelupo Fiorentino), Paolo Madonna (Direttore dell'Ospedale psichiatrico giudiziario di Reggio Emilia), Sara Del Monte (dirigente psichiatra dell'Ospedale psichiatrico giudiziario di Reggio Emilia), Andrea Narraci (direttore del Dipartimento di salute mentale Roma A), Giuseppe Dell'acqua (direttore del Dipartimento di salute mentale dell'Asl Trieste 1), Sara Cassin (presidente per il Piemonte, Federazione nazionale strutture comunitarie e psicoterapeutiche), Carmine Antonio Esposito (presidente del Tribunale di Sorveglianza di Napoli), Giovanni Tamburino (Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Roma), Santi Consolo (vicecapo del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria), Guido Ditta (dirigente dell'area salute mentale del mInistero della salute), Stefano Rambelli (irettore della comunità di Saturano), Giuseppe Inzana (cappellano dell'ospedale penitenziario giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto), Stefano Cecconi (componente del Comitato Stop OPG, Confederazione Generale Italiana del Lavoro), Giovanna Del Giudice (forum nazionale sulla Sanità Mentale, Confederazione Generale Italiana del Lavoro), Bruno Benigni (componente del Forum Nazionale Tutela Salute Detenuti), Dario Stefano Dell'Aquila (membro del Direttivo dell'Associazione Antigone), Luca Bigalli (psichiatra, ospedale pschiatrico giudiziario di Montelupo Fiorentino), Nicola Picone (ispettore di polizia presso l'ospedale penitenziario giudiziario di Aversa), Antonio Staropoli (educatore, ospedale penitenziario giudiziario di Aversa), Franco Corleone (garante dei diritti dei detenuti del comune di Firenze), Maria Grazia Giannichedda (presidente Fondazione Franco Basaglia), Gelsmomina Ciarelli (psicologa penitenziaria), Angelo Righetti (psicologo, responsabile progetto Luce e libertà presso l'opg di Barcellona Pozzo di Gozzo), Stefania Tallei (pedagogista della Comunità di Sant'Egidio), Girolamo Digilio (ufficio stampa UNASAM), Pasquale Saviano (medico, Asl Napoli 3), Valeria Calebro (dirigente dell'ospedale psichiatrico giudiziario di Reggio Emilia), Giuseppe Bucalo (presidente dell'Associazione Penelope di Taormina), Giancarlo Cavallaro (educatore, ospedale psichiatrico giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto), Mario Novello (psichiatra presso il dipartimento salute mentale di Udine), Giorgio Bignami (Fondazione Basaglia, componente del Comitato Scientifico del Forum Droghe), Vittorio Sconci (psichiatra presso il dipartimento di salute mentale di L'Aquila), Daniele Bosone (vicepresidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato, Partito Democratico), Michele Saccomanno (senatore , membro della commissione igiene e sanità al senato, Popolo della Libertà).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Arresto, Assistenza, Carcere, Costituzione, Diritti Umani, Finanziamenti, Legge 180, Magistratura, Malattia, Ministeri, Ospedali, Prevenzione, Psichiatria, Regioni, Riforme, Salute, Sanita', Sicurezza, Violenza, Volontariato.

La registrazione audio di questo convegno ha una durata di 8 ore e 23 minuti.

leggi tutto

riduci