27 GIU 2011
intervista

Intervista a Leo Beneduci sulle condizioni delle carceri italiane e sull'iniziativa nonviolenta di sciopero della fame e della sete di Marco Pannella in favore dell'amnistia

INTERVISTA | di Cristiana Pugliese - RADIO - 19:58 Durata: 16 min 37 sec
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
Marco Pannella ha sospeso lo sciopero della sete iniziato domenica scorsa, in aggiunta a quello della fame che dura ormai da 65 giorni, perchè l'Italia "torni a potere in qualche misura essere considerata una democrazia", in segno di lotta e protesta contro il sovraffollamento delle carceri italiane e per un atto di amnistia che "riporti l'Italia nella legalità umanitaria e del diritto".

"Intervista a Leo Beneduci sulle condizioni delle carceri italiane e sull'iniziativa nonviolenta di sciopero della fame e della sete di Marco Pannella in favore dell'amnistia" realizzata da Cristiana
Pugliese con Leo Beneduci (segretario Nazionale dell'OSAPP (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria)).

L'intervista è stata registrata lunedì 27 giugno 2011 alle ore 19:58.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Agenti Di Custodia, Amministrazione, Amnistia, Carcere, Clandestinita', Criminalita', Detenzione Domiciliare, Digiuno, Diritti Umani, Diritto, Giustizia, Immigrazione, Indulto, Informazione, Italia, Mass Media, Napolitano, Nonviolenza, Pannella, Parlamento, Penale, Politica, Procedura, Salute, Sete, Sicurezza, Sindacato, Societa', Stato, Torino.

La registrazione audio ha una durata di 16 minuti.

leggi tutto

riduci