08 OTT 2011
intervista

Legalità, giustizia, democrazia: intervista a Cosimo Semeraro, ex operaio dell'Italsider

INTERVISTA | di Maurizio Bolognetti - Taranto - 12:02 Durata: 6 min 17 sec
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
La storia raccontata da Cosimo Semeraro, ex operaio dell'Italsider di Taranto oggi Ilva, è una storia che ci parla di diritti negati, di conoscenza negata e della strage di legalità che si fa strage di popoli.

Ma la storia di Cosimo è anche una storia di procedimenti penali che cadono in prescrizione, in un paese dove all'amnistia legale proposta dai radicali si preferisce l'amnistia clandestina e di classe che ogni anno produce 170mila prescrizioni.

Amnistia per la Repubblica diciamo, e anche se può sembrare un paradosso, e non lo è, Amnistia per non dover ascoltare più storie come
quelle di Cosimo e per rimettere su un cammino legale una giustizia da troppo tempo al collasso.

Le parole di Cosimo Semeraro pesano come pietre in un paese che quotidianamente nega legalità, giustizia, democrazia, diritto alla conoscenza.

leggi tutto

riduci