23 OTT 2011
intervista

"La cultura all'ombra del muro - Relazioni culturali tra Italia e DDR" (1949-1989), Il Mulino: intervista a Magda Martini

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo - RADIO - 10:15 Durata: 51 min 10 sec
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
Quali furono i rapporti tra gli intellettuali italiani e la cultura della Repubblica Democratica Tedesca? Magda Martini ha pubblicato con il Mulino un interessantissimo saggio su queste difficili relazioni.

La storia della DDR è stata colpevolmente dimenticata dalla storiografia italiana.

Questa è stata una mancanza grave da parte di molti studiosi visto che il regime comunista di quel paese fu considerato il meno liberale tra quelli del blocco comunista.

Mentre ci furono personaggi che vennero esaltati, definiti eroi della lotta al capitalismo, come ad esempio Dario Fo, altri intellettuali
furono osteggiati.

E' il caso di Alberto Moravia, oggetto delle particolari attenzioni e delle critiche da parte della SED.

Tuttavia, i rapporti tra il PCI e la SED non furono mai troppo buoni, soprattutto durante la segreteria di Enrico Berlinguer, anche a causa dell'espulsione del cantautore tedesco Wolf Bierman dalla DDR.

In questa intervista Magda Negri racconta gli episodi di questa storia totalmente dimenticata da tutto e da tutti.

leggi tutto

riduci