18 NOV 2011
intervista

La legge sulle droghe in Italia: il punto di vista del privato sociale. Intervista a Riccardo De Facci, vicepresidente del CNCA

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 17:58 Durata: 13 min 54 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Riccardo De Facci è il responsabile dell'area Dipendenze del CNCA.

Il Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza, raccoglie 250 associazioni del privato sociale ed è la maggiore realtà italiana nell'ambito delle comunità terapeutiche.

Nei giorni scorsi, insieme a Forum Droghe, ha promosso un appello (al quale hanno aderito i Radicali) per chiedere che insieme al nuovo governo, cambi anche il vertice del Dipartimento per le politiche antidroga.

"La legge sulle droghe in Italia: il punto di vista del privato sociale. Intervista a Riccardo De Facci, vicepresidente del CNCA"
realizzata da Roberto Spagnoli con Riccardo De Facci (vice presidente del Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza).

L'intervista è stata registrata venerdì 18 novembre 2011 alle ore 17:58.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Assistenza, Berlusconi, Cannabis, Carcere, Cocaina, Comunita' Terapeutiche, Droga, Emarginazione, Emergenza, Eroina, Fini, Giovanardi, Governo, Legge, Monti, Politica, Prevenzione, Proibizionismo, Sanita', Sicurezza, Tossicodipendenti.

La registrazione audio ha una durata di 13 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Riccardo De Facci

    vice presidente del Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza

    Responsabile Nazionale per le Tossicodipendenze del Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza
    17:58 Durata: 13 min 54 sec