25 NOV 2011
intervista

Intervista a Michelangelo Guida

INTERVISTA | di Mariano Giustino - ISTANBUL - 16:55 Durata: 32 min 29 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
La lotta al terrorismo del PKK condotta dal governo di Ankara.

L'ondata di arresti che vi è stata nei riguardi degli esponenti del BDP, il partito filocurdo della Democrazia e la Pace.

Il cambiamento di strategia del PKK con la creazione del partito KCK (Unione delle Comunità Curde), l'ala urbana di tale organizzazione terroristica, e col passaggio dalla lotta armata alle manifestazioni permanenti di piazza, secondo le modalità della cosiddetta "Primavera araba".

La vasta ondata di arresti che ha coinvolto anche alcuni noti intellettuali e attivisti dei diritti umani e per il diritto di
informazione in Turchia, accusati di far parte del KCK.

Lo stato del processo di riforma costituzionale e la posizione del CHP, il maggior partito di opposizione.

L'atteggiamento di ferma condanna assunto dal governo turco e dal premier Erdogan, riguardo alla violenta repressione condotta in Siria dal regime di Bashar al-Assad contro le manifestazioni di piazza delle opposizioni; con la richiesta della realizzazione di una "No fly zone" in difesa della popolazione.

leggi tutto

riduci