07 DIC 2011
dibattiti

Il PRT a congresso: la prassi radicale come patrimonio europeo. Intervista a Claudio Radaelli e Matteo Angioli

DIBATTITO | di Ada Pagliarulo - RADIO - 13:47 Durata: 26 min 30 sec
Scheda a cura di Guido Mesiti
Player
Nasce a Bruxelles 'L'Antenna radicale': riceve e trasmette, ricordando come la prassi radicale sia diventata patrimonio collettivo di tutti gli europei.

Le caratteritiche dell'internazionalismo radicale e le sue radici federaliste, che hanno origine nel Manifesto di Ventotene.

Le peculiarità del 'repertorio politico radicale'.

Registrazione audio del dibattito dal titolo "Il PRT a congresso: la prassi radicale come patrimonio europeo. Intervista a Claudio Radaelli e Matteo Angioli", registrato mercoledì 7 dicembre 2011 alle 13:47.

Sono intervenuti: Claudio Radaelli (professore di Scienze
Politiche all'Università di Exeter), Matteo Angioli (membro del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito).

Tra gli argomenti discussi: Bruxelles, Burocrazia, Comunicazione, Federalismo, L'antenna Radicale, Parlamento Europeo, Partiti, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Propaganda, Stato, Storia, Unione Europea.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 26 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Claudio Radaelli

    professore di Scienze Politiche all'Università di Exeter

    Matteo Angioli

    membro del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    13:47 Durata: 26 min 30 sec